Bagel con lievito naturale

bagel con lievito madre

Che belli i Bagel con lievito naturale! Io li adoro,quando vado a lavoro e non ho il tempo di prepararmi il mio pranzo a sacco vado sempre in una caffetteria della stazione di Milano e lo compro al Juice Bar,un locale che vende prodotti Bio di ottima qualità.Sono dei panini americani morbidi e a forma di ciambella con semi generalmente di sesamo sulla superficie.La particolarità sta nel fatto che vengono sbollentati in acqua con sale zucchero e fecola di patate poco prima di essere infornati,a dire il vero la ricetta originale prevede la melassa che qui è difficile da reperire,La farcitura tipo del Bagel è il salmone affumicato che a me piace tantissimo,ma potrete farcirlo come meglio vi piace.Io ne ho fatti 7 e li congelerò per i miei pranzi a sacco! Il pranzo fuori casa alcune volte è proprio triste,ma se prepari un bagel con tantoi semini colorati e quello che più ti piace dentro allora è tutta un’altra storia!

La ricetta l’ho realizzata prendendo spunto dalla regina indiscussa del pane fatto in casa Pat Pan di Pane e dal Blog Pasta e non solo.Volevo una ricetta senza prefermento o biga e volevo un pane morbido,ragion per cui ho adoperato farina di farro ed ho preferito la versione con uovo.Ora che li ho sfornati e assaggiati posso dire di andare fiera dei miei bagel e quindi posso condividere la mia ricetta con voi!Sono profumati,morbidi,ben alveolati,buonissimi ma sopratutto belli allegri come piacciono a me!

 

Ingredienti per 7/8 bagel

 

140g farina di farro

280g farina 350w oppure manitoba

60g farina 0

100 g di li.co.li. ( segui il link per scoprire la ricetta)

200 g di acqua

20 g di olio extravergine

1 uovo

10 grammi di sale

2 cucchiaini colmi di zucchero

semini misti per guarnire

(se usate la solida :135 g di pasta madre appena rinfrescata e togliete 40 g dal totale delle farine)

Per la bollitura:

2 cucchiai di sale

1 cucchiaio di zucchero di canna o bianco

2 cucchiai di fecola di patate

1 pentola capiente contenente abbondante acqua

 

Procedimento:

Ossigenare le farine nel boccale vel 4 per 10 sec e mettere da parte.

Inserire  i 200 g di acqua nel boccale,100 g di licoli oppure 150 di pasta madre solida e 2 cucchiaini colmi di zucchero e avviare la funzione spiga, dopo 10 sec aggiungere al farina a cucchiaiate e infine i 10 g di sale e lasciate assorbire per qualche secondo, aspettate che il composto inizi a presentarsi omogeneo e allora aggiungete l’uovo,quando sarà ben assorbito e il composto risulterà liscio e omogeneo iniziate ad aggiungere 20 g di olio a filo e poco per volta,aspettate che l’impasto prenda una buona corda.Ho impiegato 7 min e 30 ad ottenerla.L’impasto si presenta liscio,uniforme e gestibile,a malapena appiccicoso.Tiratelo fuori dal boccale e mettetelo sulla spianatoia.bagel con lievito madre

Pirlatelo con un tarocco e fatelo riposare circa 30 min sotto una ciotola a campana.bagel con lievito madre

Tagliate con il tarocco in parti uguali,e formate le palline,circa7/8 bagel dipende dalla grandezza che desiderate ottenere,i miei pesavano circa 110 g ognuno ed erano 7.bagel con lievito madre

Lasciate riposare le palline ben pirlate coperte con un canovaccio per altri 20 minuti.bagel con lievito madre

Formate i bagel praticando con il pollice e il medio il buco al centro.bagel con lievito madre

Metteteli a lievitare su teglie foderate di carta forno,ricopriteli con pellicola possibilmente non schiacciando troppo e aspettate che siano raddoppiati.(Oggi è una giornata particolarmente fredda ed io mi sono aiutata con dei pentolini di acqua bollente che ho piazzato vicino ai panini e ricoprendo tutto di pellicola trasparente).bagel con lievito madre

In 7/8 ore circa hanno raggiunto il raddoppio del volumebagel con lievito madre

Quando saranno raddoppiati accendete il forno a programmate 220° statico, intanto riempite una pentola capiente di acqua fredda e sciogliete il sale, lo zucchero e la fecola dentro,portate a ebollizione e immergete i bagel lievitati con delicatezza,siccome probabilmente si saranno attaccati alla carta forno,vi suggerisco di ritagliare il pezzo di carta forno intorno ai panini e immergerli con tutta la carta che a contatta con l’acqua calda verrà via molto più facilmente e senza strapazzare il bagel.Fateli cuocere circa 1 minuto per lato e rigirateli con una schiumarola.bagel con lievito madrebagel con lievito madrebagel con lievito madre

Preparate un canovaccio su cui avrete distribuito i semi che preferite e quando tirate fuori dall’acqua i bagel ribaltateli con delicatezza sui semi,in questo modo si asciugheranno dell’acqua in eccesso e i semi si attaccheranno benissimo.bagel con lievito madre

Metteteli su una teglia foderata di carta forno e infornateli per circa 23/25 minuto o cmq fino al raggiungimento della loro spettacolare doratura! 😉bagel con lievito madre

Fateli raffreddare su una gratella e gustateli appena fati che sono fragranti e irresistibili!

P.S :

Se provi questa ricetta dimmi del tuo risultato e se ti è piaciuta.

Ti invito a condividere i tuoi esperimenti nel gruppo “Le ricette del bimby e la pasta madre”  e se vuoi rimanere aggiornata sulle ricette del mio blog lascia il tuo “mi piace” sulla mia pagina Facebook! 😉

Grazie e a presto con una nuova ricetta!

10868295_1117047621658671_2037098265705016783_n

 

 

 

 

(Visited 666 times, 1 visits today)
 
Precedente Ciambella alle mandorle e rum Successivo Vellutata di piselli con patate

2 thoughts on “Bagel con lievito naturale

Lascia un commento

*