Crea sito

Torta di compleanno Hipster Style normale e senza glutine e lattosio

Quando il carissimo Stefano mi ha chiesto una torta per il suo cinquantesimo compleanno dicendomi ormai sono un hipsterone, ammetto la mia grande ignoranza non sapevo di cosa stessimo parlando. Come sempre prima di iniziare a realizzare una torta decorata mi sono documentata ed ho cominciato a conoscere meglio il mondo Hipster e per la precisione l’Hipster Style. Mi sono fatta un idea più chiara del tema ed ho cominciato a pensare come realizzare al meglio questa torta di compleanno e questo è stato il risultato finale, secondo me è davvero una torta di compleanno molto particolare.

come vedete dall’immagine vicino alla torta di compleanno tema Hipester Style spunta una torta piccina piccina alla quale ho voluto aggiungere piccoli dettagli Hipster style per renderla armoniosa con il resto dei festeggiamenti. Questa tortina è il mio orgoglio perchè è stato un piccolo esperimento quando il festeggiato mi ha comunicato che la sorella fosse intollerante al lattosio ed al glutine. Potevamo forse escluderla da uno dei momenti più emozionanti della festa? noooooooooooooooo ed ecco spuntare una piccola torta decorata senza glutine e senza lattosio.

Per realizzarla ho preparato una base biscotto con

INGREDIENTI BASE BISCOTTO senza glutine

2 uova intere

2 cucchiai di zucchero semolato aromatizzato alla vaniglia

1 cucchiaio farina di riso

1 cucchiaio amido di mais

1 cucchiaino lievito per dolci (facendo attenzione contenesse solo amido di riso)

Montate i tuorli con lo zucchero fino a quando saranno ben sbiancati, aggiungete le farine ed il lievito ed infine aggiungete a mano gli albumi montati a neve ferma aiutandovi in questa operazione  aggiungendo agli albumi poche gocce di limone.

Ottenuto un impasto tipo ciambellone stendetelo su una placa del forno coperta da carta forno creando uno strato alto circa un centimetro e cuocete in forno già caldo a 180° per 10′ circa. Una volta raffreddato da questo quadrato di pasta biscotto ho ricavato quattro tondi utilizzando un coppa pasta da 12 cn con i quali ho relizzato la torta altrenandoli a strati di frosting così ottenuto

INGREDIENTI FROSTING senza lattosio e glutine

1 confezione di mascarpone senza lattosio

100 g di burro senza lattosio a temperatura ambiente

3 cucchiai di zucchero a velo facendo attenzione sia di amido di mais e non di frumento

latte senza lattosio  per diluire q.b.

Montate il burro con lo zucchero a velo aggiungete poi il mascarpone ed infine diluite con il latte quanto basta per ottenere una crema.

Ho spalmato questa crema sul disco di pasta biscotto leggermente bagnato con sciroppo di zucchero poi ho aggiunto marmellata di frutti di bosco, ed ho continuato così aggiungendo prima pasta biscotto, frosting e marmellata fino a completare i cerchi di pasta biscotto e la crema. ho chiuso il tutto con alluminio per dare una forma esterna precisa e messo in frigorifero nella parte più fredda a riposare per 8 ore circa. Dopo l’ho ripresa e stuccata con la crema al burro ovviamente senza lattosio per terminare con la copertura in pasta di zucchero fatta in casa facendo sempre attenzione che lo zucchero a velo contenesse solo amido di mais.

Sembra qche questa tortina sia stata “spazzolata in un amen” da quanto mi ha riferito il festeggiato il giorno seguente 🙂

Per realizzare invece la torta di compleanno vera e propria ho preparato una base da 25 cm di diametro di pan di spagna al cacao ho aspettato che freddasse per bene poi l’ho divisa in tre strati e farcita con uno strato di camy cream classica ed uno strato di crema simil ferrero, per la bagna ho utilizzato sciroppo di zucchero diluito con rum, dopo averla farcita l’ho messa a riposare nella parte più fredda del frigorifero per dodici ore. Trascorso tale tempo l’ho stuccata con crema al burro aromatizzata alla vaniglia e coperta con la mia pasta di zucchero fatta in casa versione estiva dato il gran caldo presente almeno qui a Roma.

Per le decorazioni ho utilizzato solo pasta di zucchero. Per realizzare il piano superiore che non è un piano di torta vera ho utilizzato due basi di polistirolo da 15 cm di diametro alte ognuna 7.5 cm le ho stuccate sempre con crema al burro per togliere le imperfezioni ed evitare che si vedesse lo stacco tra una base e l’altra e le ho coperte e decorate con pasta di zucchero fatta in casa sempre versione estiva.

Pur trattandosi di basi di polistirolo vi ricordo SEMPRE  di utilizzare pioli alimentari tra un piano e l’altro per evitare che il piano superiore pesi e rovini il piano inferiore di torta vera soprattutto con questo caldo umido che rende tutto più complicato.