Tiramisù 🔝

Il Tiramisù un dolce tipico italiano, a base di biscotti inzuppati nel caffe ed una crema semplice composta da uova zucchero e mascarpone, ma soprattutto un dolce senza cottura. Anche per il tiramisù esistono varianti, c’è chi lo aromatizza con il liquore, chi aggiunge la panna, le gocce di cioccolato o la frutta secca ma io preferisco la versione più classica.

Per preparare il tiramisù non serve cottura però consiglio di montare le uova a bagnomaria, questo procedimento vi aiuterà primo a montare bene tuorli ed albumi, con un termometro da cucina controllate durante questa procedura che le uova raggiungono i 60/65° avrete così la sicurezza di averle pastorizzate.

Tornando alla preparazione del mio tiramisù io utilizzo il classico savoiardi, inzuppati nel caffè freddo e maro, coperto con crema al mascarpone senza aggiunte di panna e ricoperto solo nello strato finale da cacao amaro.

Un ultimo consiglio consiste proprio nello spolverizzare di cacao amaro il dolce soltanto al momento che verrà servito in tavola altrimenti in frigorifero il cacao si umidirà troppo, questo non pregiudica il risultato finale del gusto ma solo quello visivo.

Per chi ama i dolci senza cottura vi consiglio qualche altra semplice ricetta

Tiramisù con savoiardi

Video ricetta del giorno

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Porzioni12
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

300 g savoiardi
300 ml caffè (della classica moka)
5 uova
4 cucchiai zucchero semolato
1 cucchiaio zucchero a velo
500 g mascarpone
407,36 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 407,36 (Kcal)
  • Carboidrati 34,74 (g) di cui Zuccheri 14,88 (g)
  • Proteine 9,48 (g)
  • Grassi 24,83 (g) di cui saturi 11,40 (g)di cui insaturi 2,39 (g)
  • Fibre 10,60 (g)
  • Sodio 89,06 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Strumenti

Gli strumenti utili per il tiramisù sono una pirofila da 8 persone, un frullino elettrico e due ciotole per montare separatamente le uova ed un passino per spargere il cacao amaro

1 Pirofila
oppure
oppure1 Frusta elettrica
2 Ciotole
1 Spargizucchero

Preparazione

Il passaggio fondamentale per un buon tiramisù è montare bene le uova con lo zucchero in modo che non smontano poi in frigorifero.

Il primo passaggio per preparare il tiramisù consiste nel separare i tuorli dagli albumi in due ciotole differenti. Aggiungete ai tuorli lo zucchero semolato e montateli bene finchè saranno totalmente gonfi e sbiancati.
Pulite bene le fruste ed asciugatele prima di passare a montare gli albumi, iniziate a montare gli albumi ad alta velocità ed aggiungete man mano il cucchiaio di zucchero a velo (questo aiuterà a non farli smontare)
Come vi ho detto in precedenza è consigliato eseguire queste due operazioni a bagnomaria per montare meglio le uova e soprattutto pastorizzarle.

Quando tuorli e albumi sono ben montati e fermi, aggiungete alla crema dei tuorli sempre con l’aiuto della frusta elettrica il mascarpone e continuate a mescolare finchè la crema torna gonfia e compatta. Inizialmente con l’aggiunta del mascarpone potrete vedere la crema diventare più liquida ma continuando a lavorarla con la frusta elettrica tornerà spumosa. Infine aggiunge a mano con movimenti circolari dal basso verso l’alto e non con la frusta elettrica! gli albumi montati a neve al resto della crema ed otterrete una crema compatta come in foto.

Bagnate i savoiardi nel caffè amaro e freddo (altrimenti si inzupperebbero troppo), con movimenti veloci, il biscotto deve essere totalmente bagnato ma non lasciato inzuppare, immergetelo roteandolo nel caffè velocemente e lasciatelo un pò scolare prima di poggiarlo sulla base della teglia.
Coprite tutto il fondo della teglia con i biscotti inzuppati nel caffe e copriteli con la crema al mascarpone che avete preparato (io utilizzo una sacca per comodità ma potete mettere la crema anche con un semplice cucchiaio).
Create un secondo strato di biscotti e crema e fate riposare il vostro tiramisù nel frigorifero minimo un ora, ma potete prepararlo con largo anticipo.

Quando dovete servire il vostro tiramisù dovete spolverizzarlo con del buon cacao amaro che sarà l’ottima congiunzione tra biscotti dolci, crema e caffè.

Come vedete dalla porzione del dolce la crema se ben preparata rimarrà compatta per almeno due gg nel frigorifero ed i biscotti se li avrete bagnati il giusto essendo spugnosi non rilasceranno il caffè nella pirofila durante il riposo.

NOTE

Il tiramisù che vi propongo è un dolce realizzato con pochi ingredienti, che non richiede cottura e che si mantiene bene nel frigorifero fino a due gg dalla preparazione. Per chi non ama la consumazione delle uova a crudo vi ricordo di pastorizzarle.

Se vi è piaciuta la ricetta o se avete domande non esitate a commentare qui o nei social Facebook, Pinterest, Instagram e Twitter.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *