Pizza senza glutine a lievitazione naturale

Buongiorno a tutti oggi voglio lasciarvi la mia ricetta per realizzare la pizza senza glutine a lievitazione naturale, ho utilizzato la mia pasta madre senza glutine per realizzarla, per impastare invece ho utilizzato farina di riso e fiocchi disidratati di patate perchè chi mi conosce lo sa che sono intollerante alla farina di mais ma per chi non ha questo problema può tranquillamente utilizzare al posto della sola farina di riso le farine senza glutine già pronte in commercio per pizza e pane

la consistenza rispetto alla pizza classica con farina 0 è differente, questa somiglia più ad una focaccia con base croccante ma consistenza morbida come potete vedere dalla foto seguente

gli ingredienti che ho utilizzato sono pochi e semplice è il procedimento,

INGREDIENTI

400 g farina di riso

75 g fiocchi di patate disidratati

350 g circa tra latte e acqua

250 g pasta madre senza glutine

8 g sale

2 cucchiai olio extravergine

1 cucchiaino zucchero semolato

(io non ho potuto metterlo ma lo consiglio)

verso le ore 10 del mattino ho preso la mia bella pasta madre senza glutine rinfrescata la sera prima ed ho iniziato a preparare  la mia pizza inserendo nell’impastatrice, con il gancio a foglia essendo un impasto molto idratato e morbido, tutti gli ingredienti nell’ordine descritto, soltanto latte ed acqua aggiungeteli piano piano perchè dovrà risultare un impasto ben idratato ma non liquido, quindi se è troppo duro aggiungete altro liquido ma attenzione a non renderlo troppo “molliccio”.

Quando è pronta una palla appiccicosa mettetela a lievitare in un contenitore precedentemente oleato con olio extravergine, copritela con un telo di plastica ed aspettate che lieviti, ve ne accorgerete perchè cresce e spacca tutta la superficie, questi impasti non è che raddoppiano ma la lievitazione avviene lo stesso ve ne accorgete dall’alveolatura che crea all’interno; a questo punto preparate le teglie oleandole ancora con un pò di olio extravergine e copritele con l’impasto che a questo punto sarà bello appiccicoso quindi per facilitare questa operazione e non rendere la pizza troppo grassa e pesante vi basterà versare parte dell’impasto nella teglia e con le mani bagnate di acqua aiutarvi a stenderlo fino a coprire la teglia

lasciate riposare ancora per un paio d’ore l’impasto poi farcitelo e cuocetelo in forno caldo alla massima temperatura supportata dal vostro forno per 10/15′ circa controllate la doratura del bordo, io personalmente farcisco in questo caso prima con pomodoro o patate poi a metà cottura aggiungo la mozzarella sbriciolata per evitare che la mozzarella cuocia troppo data l’elevata temperatura.

Non posso che augurarvi buon appetito con la nostra pizza senza glutine a lievitazione naturale,  vi ricordo se decidete di provare questa ricetta di postare le vostre foto in questo post o nella mia pagina FB mi farà molto piacere

Precedente Clash Royale Successivo Brioche vendéenne con pasta madre

2 commenti su “Pizza senza glutine a lievitazione naturale

  1. IO CHE L’HO PROVATA POSSO CONFERMARE CHE è UNA PIZZA BASSA, CROCCANTE E MORBIDA ALLO STESSO TEMPO…UNA PIZZA SUPER BUONA!!!

I commenti sono chiusi.