Tartufi di panettone alla Nutella – Anche Bimby

I TARTUFI DI PANETTONE alla Nutella e nocciole, sono un dolce facile e veloce. Questi golosi bon bon si preparano con il panettone avanzato, in pochissimi minuti e senza cuocere nulla. Hanno un cuore cremoso di Nutella che vi conquisterà fin dal primo morso. Potete prepararli in anticipo e conservarli in frigorifero fino a una settimana. Dei pasticcini al cioccolato, perfetti da servire come dolce a fine pasto, oppure, insieme a un caffè o una bevanda calda. Non contengono panna, mascarpone, burro o uova. Un metodo facile e semplice per riciclare il panettone che avanza dalle Feste di Natale, sopratutto per chi non ama i canditi e non riesce a mangiarli interi. Procedimento con e senza Bimby. Ho conosciuto questa ricetta sul Blog “Nella Cucina di Martina” e ho voluto subito provarla, adattandola con quello che avevo in dispensa. Vi consiglio di provarli, andranno a ruba!

  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:5 minuti
  • Porzioni:6 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

TARTUFI DI PANETTONE E NUTELLA

  • mezzo Panettone
  • 100 g Nocciole (o mandorle)
  • 2 cucchiai Nutella (+ circa 3 cucchiai per il ripieno)
  • 1 cucchiaino Rum (va bene anche qualche goccia di essenza)
  • q.b. Cacao amaro in polvere

Preparazione

PREPARATE L’IMPASTO:

  1. METODO TRADIZIONALE: con l’aiuto di un mixer, tritate il panettone a pezzi, insieme, alle nocciole spellate. Dovete ottenere un impasto omogeneo, abbastanza sbriciolato.

  2. CON IL BIMBY: versate nel boccale il panettone a pezzi e le nocciole spellate. Tritate per 20 secondi a vel.8. Dovete ottenere un impasto omogeneo, abbastanza sbriciolato.

CONTINUAZIONE PER ENTRAMBI I METODI:

  1. Adesso, versate il panettone tritato, in una ciotola. Aggiungete un cucchiaio di Nutella alla volta e il rum.Mescolate fino ad ottenere un composto asciutto, facilmente lavorabile con le mani ( se serve, potete unire altra Nutella al composto).

  2. Con l’impasto ottenuto, create delle palline.

    Schiacciate ogni pallina al centro e riempite l’incavo con un pochino di Nutella. Richiudete, dandogli, di nuovo, una forma rotonda.

  3. Passate i Tartufi di panettone alla Nutella in un contenitore con del cacao amaro. Fatelo aderire bene, su tutta la superficie.

  4. Fate riposare i Tartufi di Panettone in frigorifero, per almeno un’ora, prima di servirli.

I miei consigli:

Potete sostituire:
  • la Nutella con della Marmellata
  • Il panettone con il pandoro
  • le nocciole con le mandorle

PER LA RICETTA DEL TRONCHETTO DI PANDORO clicca QUI

PER LA RICETTA DEL SALAME DI CIOCCOLATO AL PANDORO clicca QUI

SEGUIMI SU FACEBOOK

Lascia un Commento

Commenti

Precedente Cornetti salati da farcire per buffet o antipasto - Anche Bimby Successivo Come riciclare pandoro e panettone - Anche Bimby

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.