Crea sito

Panini di cena – Ricetta Messinese originale

 PANINI DI CENA o  ”Panini i cena”  sono dei bocconcini di soffice pasta lievitata, molto profumati, ricoperti di semi di sesamo, chiamati nel dialetto della mia città: giuggiulena o cimino. E’ una ricetta Siciliana, tipica della zona del Messinese. Per tradizione si preparano durante la Quaresima e rappresentano il pane che Gesù diede ai suoi apostoli, durante l’ultima cena. Ma è facile trovarli in vendita nei panifici o nelle pasticcerie, durante tutto l’anno.
Il loro sapore è neutro, quindi potete assaporarli “al naturale” oppure farcirli con creme dolci o alimenti salati, come i salumi. Da noi non possono mancare sulla tavola di Pasqua, vi consiglio di provarli. Perfetti anche da portare per le varie gite fuori porta o i pic-nic. Ricetta antica della mia nonna, direttamente dal quaderno di Famiglia. Nella sua ricetta originale, l’impasto prevedeva 80 gr di lievito di birra, io l’ho diminuito, ma potete utilizzarne anche 4 gr e procedere con una lievitazione lunga di 12 ore.
Non perderti la mia ricetta del PANE SOFFICE

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni1 kg
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgFarina 00
  • 200 gStrutto
  • 200 gZucchero
  • 15 gLievito di birra fresco (nella ricetta originale della nonna 80 gr)
  • Mezzo cucchiainoCannella in polvere
  • 2 cucchiainiSemi di anice
  • 4Chiodi di garofano macinati
  • Mezzo cucchiainoSemi di finocchio
  • 500 gAcqua
  • 1uovo con un goccio di latte (per spennellare)
  • q.b.Semi di sesamo

Preparazione

  1. Per preparare i PANINI DI CENA iniziate dalla realizzazione dell’impasto:

    Versate in un’impastatrice o in una ciotola: la farina e al centro lo zucchero, lo strutto, la cannella, l’anice, il finocchio, i chiodi di garofano macinati e il lievito sciolto in un pochino d’acqua, presa da quella a disposizione. Iniziate ad impastare tutti gli ingredienti e man mano che l‘impasto lo richiedere, versate altra acqua.

  2. Formate un panetto morbido e asciutto e fatelo lievitare fino al raddoppio, chiuso in un contenitore con coperchio, nel forno spento, con lucina accesa. Ci vorranno circa 2 ore.

  3. Quando l’impasto dei PANINI DI CENA è pronto, riprendetelo e dividetelo in panetti da circa 80 gr. Lavorateli con il palmo delle mani e dategli una forma tondeggiante.

    Adagiate i PANINI DI CENA  su una placca da forno, coperta con carta forno, distanziandoli tra loro.

    Fateli lievitare per circa 1 ora, sempre in forno spento. Devono raddoppiare di volume.

  4. Quando sono pronti, spennellateli con l’uovo sbattuto con un goccino di latte e cospargeteli con abbondante semi di sesamo.

  5. Cuocete i PANINI DI CENA MESSINESI in forno caldo a 180° per circa 15-20 minuti. Devono diventare dorati sopra e sotto. Al termine sfornateli e serviteli tiepidi o freddi. Si conservano per diversi giorni, chiusi in un contenitore oppure in un sacchetto per alimenti.

SEGUIMI:

SEGUIMI SU FACEBOOK e INSTAGRAM e ISCRIVITI ALLE MIE NOTIFICHE per ricevere la ricetta del giorno Gratis!

 vuoi ricevere le mie ricette su FACEBOOK iscriviti alla mia NEWSLETTER QUI ma ricordati ogni giorno di cliccare su “RICHIEDI CONTENUTO DEL GIORNO” per ricevere la ricetta.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un Commento

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.