Crea sito

Pane in pentola – Cotto in forno

Il PANE IN PENTOLA è una pagnotta dalla crosta croccante e l’interno soffice. Una ricetta facile, pronta in pochi passaggi e senza lunghe attese di lavorazione. L’impasto può essere preparato anche con poco lievito di birra e una lunga lievitazione. Vi basterà impastare la sera per averlo pronto la mattina.
La particolarità di questo pane è la cottura in pentola. Potete utilizzare una pentola, che sia abbastanza grande soprattutto in altezza di: terracotta, acciaio, pirex o ghisa con coperchio. Se non possedete una pentola con queste caratteristiche cuocete la vostra pagnotta sulla leccarda coperta con della carta forno.
Con lo stesso impasto preparo i PANINI CROCCANTI VELOCI ( seguite la ricetta anche per il procedimento Bimby). Potete sostituire la farina 00 con una 0, di farro, integrale… Oppure arricchire l’impasto con semi vari, olive o noci.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni1 pagnotta
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 600 gFarina 00
  • 340 gAcqua
  • 12 gLievito di birra fresco (potete diminuirlo)
  • 2 cucchiaiOlio di oliva
  • 2 cucchiainiSale
  • q.b.Semola

Preparazione

  1. Per preparare il PANE IN PENTOLA iniziate dall’impasto:

    Sciogliete il levito di birra in acqua a temperatura ambiente.

    (Potete utilizzare anche 2 grammi di lievito di birra. In questo caso preparate l’impasto la sera prima e fatelo lievitare, tutta la notte a temperatura ambiente. )

  2. Versate, in una ciotola la farina e al centro inserite il lievito sciolto e l’olio. Iniziate a mescolare e dopo unite il sale. Impastate fino ad ottenere un composto liscio e sodo. Potete utilizzare un impastatrice o lavorare il tutto a mano.

  3. Cospargete l’impasto del PANE IN PENTOLA con della semola e fatelo lievitare, in una ciotola con coperchio, fino al raddoppio, in forno spento. Impiegherete circa 1-2 ore.

  4. Quando è pronto, adagiate l’impasto lievitato su un piano di lavoro infarinato con della semola. Iniziate a fare le pieghe: Prendete un lato e portatelo verso il centro.

  5. Poi fate la stessa cosa con l’altro lato.

  6. Infine piegate il panetto a fazzoletto. Formate una palla e infarinatela con della semola.

  7. Prendete una pentola di coccio, abbastanza grande almeno di 28 cm di diametro, con coperchio. In alternativa potete utilizzare una pentola di acciaio, di pirex, ghisa con coperchio.

  8. Infarinate la pentola prescelta con abbondante semola e oliate i bordi con dell’olio. Al termine mettete dentro l’impasto del PANE IN PENTOLA e fatelo lievitare fino al raddoppio, chiusa con il coperchio. Ci vorrà circa 1 oretta.

  9. Nel frattempo preriscaldate il forno al massimo della sua potenza 220-250° ( statico) e quando è pronto, infornate il PANE IN PENTOLA chiusa con il coperchio. Cuocetelo per circa 20 minuti, dopo togliete il coperchio e fatelo cuocere ancora per circa 12 minuti, diminuite anche la temperatura del forno a 200° .

  10. Al termine sfornate il PANE IN PENTOLA e fatelo raffreddare prima di sfornarlo.

SEGUIMI:

SEGUIMI SU FACEBOOK e INSTAGRAM e ISCRIVITI ALLE MIE NOTIFICHE per ricevere la ricetta del giorno Gratis!

 vuoi ricevere le mie ricette su FACEBOOK iscriviti alla mia NEWSLETTER QUI ma ricordati ogni giorno di cliccare su “RICHIEDI CONTENUTO DEL GIORNO” per ricevere la ricetta.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un Commento

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.