Crea sito

Pandoro con lievito madre – Ricetta anche Bimby

Il Pandoro è uno dei dolci più’ conosciuti e mangiati tradizionalmente durante le Feste Natalizie. Una stella dorata, di soffice e dolce pasta, servita con tanto zucchero a velo. Preparalo in casa non è difficile. Io lo faccio ogni anno, anche con l’aggiunta di gocce di cioccolato. Normalmente utilizzavo il lievito di birra, ma quest’anno l’ho fatto con il lievito madre. Ricetta facile, da realizzare con e senza Bimby.

PANDORO CON LIEVITO MADRE- ANCHE BIMBYricetta pandoro con lievito madre fatto in casa bimby

INGREDIENTI PER UN PANDORO CON LIEVITO MADRE DA 1 Kg:

Per il Lievitino (Biga):

  • 200 gr di lievito madre
  • 60 gr di acqua
  • 50 gr di farina manitoba
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 tuorlo d’uovo a temperatura ambiente

Per il 1° impasto:

  • 200 gr di farina manitoba
  • 50 gr di lievito madre
  • 25 gr di zucchero
  • 30 gr di burro a temperatura ambiente
  • 2 cucchiai di acqua
  • 1 uovo a temperatura ambiente

Per il 2° impasto:

  • 200 gr di farina manitoba
  • 100 gr di zucchero
  • 2 uova a temperatura ambiente
  • i semi di una stecca di vaniglia
  • aroma pandoro o scorza grattugiata di 1 limone e di 1 arancia
  • 1 cucchiaino di sale

Inoltre, vi serviranno:

  • 120 gr di burro a temperatura ambiente
  • zucchero al velo

 

++++++PREPARAZIONE CON IL BIMBY:+++++

Per prima cosa preparate la biga:

  1. Inserite nel boccale del Bimby l’acqua, il lievito madre e lo zucchero. Lavorate 30 sec.a vel 3 37°
    Dopo aggiungete il tuorlo e la farina. Lavorate 1 minuto vel. Spiga
    Lievitate fino al raddoppio. Circa 5 ore, ma dipende dalla temperatura dell’ambiente.
  2. Trascorso il tempo di lievitazione, preparate il 1° impasto:
    In una ciotola sciogliete il lievito con l’acqua e unitela alla biga preparata in precedenza, nel boccale.
  3. Aggiungete adesso: la farina, lo zucchero, il burro e l’uovo. Impastate 3 minuti vel. Spiga.
  4. Lasciate lievitare fino al raddoppio, in un posto caldo.
  5. Trascorso il tempo di lievitazione prepariamo il 2° impasto: Alla pasta lievitata nel boccale del Bimby unite le uova, lo zucchero, i semi della vaniglia,gli aromi, la farina e il sale. Impastate 2 minuti vel.Spiga.
  6. Prelevate l’impasto dal boccale, lavoratelo con le mani fino a  formare un panetto compatto e fatelo lievitare in una ciotola coperto fino al raddoppio. Circa 2 ore
  7. Trascorso il tempo di lievitazione trasferite la ciotola in frigo per 40 minuti.
  8. Dopo riprendete l’impasto e appiattitelo su un tavolo da lavoro formando un quadrato.
  9. Distribuite al centro il burro in fiocchetti e piegate prima un lato della pasta e poi l’altro, coprendo in questo modo il burro.

    piegature bimby pandoro
    Esempio di pieghe dell’impasto e del burro
  10. Al termine ripiegate il tutto su se stesso. Rimettete l’impasto nella ciotola e fatelo riposare in frigo per 20 minuti
  11. Riprendete l’impasto del pandoro con lievito madre e spianatelo nuovamente con il matterello, formando un quadrato. Ripetete le stesse pieghe di prima. Fate riposare in frigo per altri 20 minuti.
  12. Ripetete questo procedimento altre 2 volte ogni 20 minuti.
  13. Al termine fate lievitare l’impasto riposato in uno stampo da pandoro imburrato. La lievitazione sarà terminata quando si sarà formata una cupola sopra lo stampo. Ci vorranno circa 8/10 ore. Dipende sempre dalla temperatura della stanza. Vi consiglio di far lievitare il pandoro con lievito madre dentro il forno spento.
    pandoro lievitato
    esempio di lievitazione terminato 

     

  14. Dopo, infornate a 180° per 45 minuti con forno statico. A 160° per 45 minuti con forno ventilato. Fate la prova stecchino prima di sfornare il pandoro. Eventualmente continuate la cottura.
  15. Fate raffreddare, toglietelo dallo stampo e spolverizzate con zucchero al velo. Conservatelo dentro una busta di plastica ben chiusa.

 

+++++PREPARAZIONE TRADIZIONALE:++++++

Per prima cosa preparate il lievitino:

  1. Inserite in una planetaria l’acqua, il lievito madre e lo zucchero. Lavorate per qualche minuto.
    Dopo aggiungete il tuorlo e la farina. Lavorate per 2 minuti circa. Fate lievitare fino al raddoppio.
  2. Al termine  iniziate a preparare il 1° impasto: In una ciotola sciogliete il lievito madre con l’acqua e unitela al lievitino preparato e lievitato.
  3. Aggiungete anche la farina, lo zucchero, il burro e l’uovo. Impastate per 3 minuti.
    Dopo, lasciate lievitare fino al raddoppio.
  4. Trascorso il tempo di lievitazione prepariamo il 2° impasto: Alla pasta lievitata unite le uova, lo zucchero, i semi della vaniglia, l’aroma, la farina e il sale. Impastate 5 minuti.
  5. Togliete l’impasto dalla planetaria e formate una palla con le mani, lavorando la pasta con poca farina. Mettetela a lievitare in una ciotola coperta fino al raddoppio.
  6. Trascorso il tempo di lievitazione trasferite la ciotola in frigo per  altri 40 minuti.
  7. Adesso, riprendete la pasta, e appiattitela con un matterello formando un quadrato.
  8. Mettete al centro il burro in fiocchetti e piegate prima un lato della pasta e poi l’altro, coprendo in questo modo il burro.
  9. Dopo ripiegate il tutto su se stesso. Rimettete l’impasto nella ciotola e fatelo riposare in frigo per 20 minuti.
  10. Dopo, riprendete l’impasto del pandoro con lievito madre e appiattitelo di nuovo, formando un quadrato. Ripetete le stesse pieghe di prima. Fate riposare di nuovo il tutto in frigo per 20 minuti.
  11. Ripetete questo procedimento altre 2 volte ogni 20 minuti di riposo in frigo.
  12. Al termine, formate una palla con l’impasto e mettetela a lievitare in uno stampo da pandoro imburrato. L’impasto sarà pronto quando avrà formato una cupola sopra lo stampo.
    Io ho impiegato circa 8-10 ore. Dipende dalla temperatura che c’è nella stanza. Io vi consiglio di far lievitare il pandoro dentro al forno chiuso.
  13. Infornate a 180° per 45 minuti con forno statico. A 160° per 45 minuti con forno ventilato. Fate sempre la prova stecchino prima di sfornare il dolce. Eventualmente continuate la cottura.
  14. Dopo, fate raffreddare e spolverizzate con zucchero al velo. Conservatelo dentro una busta di plastica ben chiusa.

ricetta-pandoro-fatto-in-casa-con-lievito-madre-bimby

 

IL MIO CONSIGLIO:
  • Per preparare il Pandoro con gocce di cioccolato con il lievito 
    madre, vi basterà aggiungere 70gr di gocce di cioccolato, 
    dopo l'ultima fase dell'impasto.
  • Se non avete il lievito madre potrete realizzare il 
    Pandoro con e senza gocce di cioccolato, 
    con il lievito di birra.  La ricetta, anche Bimby QUI

 

Lascia un Commento

Commenti

2 Risposte a “Pandoro con lievito madre – Ricetta anche Bimby”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.