Crea sito

Marmellata di melograno e mele cotogne –

La MARMELLATA DI MELOGRANO è una confettura dolce, a base di succo di melograna profumata all’arancia. Per renderla ancora più corposa e cremosa, il mio trucchetto è quello di aggiungere tra gli ingredienti, la polpa di una mela cotogna frullata. In questo modo, grazie alla pectina naturale che contiene, la marmellata sarà ancora più cremosa e ricca di sapore. Io unisco anche del fruttapec, per farla addensare ancora di più, ma se non volete farlo, vi basterà far cuocere per più tempo la vostra marmellata e otterrete la stessa consistenza.
Questo è il periodo migliore per preparare la confettura di melograno in casa. In questo modo potrete conservare e assaporare, durante tutto l’anno, questo delizioso frutto autunnale. La marmellata di melograno è perfetta da spalmare sul pane a colazione o a merenda, ma deliziosa anche per farcire torte, crostate e biscotti.
Non perdetevi la mia ricetta della MARMELLATA DI ARANCIA oppure quella di MELE COTOGNE DELLA NONNA.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni2 barattoli
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgmelograne
  • 350 gZucchero di canna
  • 1 bustinaFruttapec 1:1
  • 1arancia (non trattata)
  • 1Mela Cotogna

Strumenti

  • 2 Barattoli di vetro

Preparazione

  1. Per preparare la MARMELLATA DI MELOGRANO iniziate sbucciando la mela cotogna. Questa oltre a dare un sapore delizioso alla confettura, donerà una consistenza corposa.

    Al termine, tagliate la polpa a pezzi e lessatela, per circa 15 minuti in acqua bollente.

    Dopo, scolatela e frullatela con un minipimer.

  2. Nel frattempo, ricavate il succo dalle melograne. Potete utilizzare un estrattore, oppure semplicemente, dopo averle divise a metà, spremerle con uno spremiagrumi, come fate per le arance.

    Ecco QUI il mio articolo per sapere come FARE IL SUCCO DI MELOGRANA fatto in casa.

  3. Adesso, prelevate con un pelapatate la scorza dell’arancia e dopo tagliatela a julienne.

    Dalla polpa, invece, ricavate il succo d’arancia.

  4. Quando tutti gli ingredienti sono pronti, iniziate la cottura della vostra MARMELLATA DI MELOGRANO:

    Versate, in una pentola: il succo di melograno, lo zucchero di canna, il succo d’arancia, la mela cotogna frullata, la scorza dell’arancia a jullienne e la bustina di fruttapec.

  5. Fate cuocere la MARMELLATA DI MELOGRANO fino a rendere il composto cremoso. Ci vorranno circa 50 minuti di cottura per farla addensare. I tempi potrebbero variare, quindi per controllare il giusto grado di cottura, fate la prova del cucchiaino: fatene cadere un cucchiaino su un piattino freddo, di freezer. Fatela raffreddare. Se toccandola con un dito, si è rappresa, la confettura è pronta.  Se invece, risultasse troppo liquida, fatela cuocere ancora per qualche minuto.

  6. Quando la MARMELLATA DI MELOGRANO è pronta, versatela dentro dei barattoli sterilizzati e chiudeteli con un coperchio. Fateli raffreddare a testa in giù. In questo modo si formerà il sottovuoto naturale.
    Se dopo il risposo, non sentite “Clic clap” toccando il coperchio, il sottovuoto è andato a buon fine, altrimenti conservate la MARMELLATA  in frigorifero e consumatela entro qualche giorno.

SEGUIMI:

SEGUIMI SU FACEBOOKINSTAGRAM e ISCRIVITI ALLE MIE NOTIFICHE per ricevere la ricetta del giorno Gratis!
Se vuoi ricevere le mie ricette su FACEBOOK iscriviti alla mia NEWSLETTER QUI

Lascia un Commento

Commenti

2 Risposte a “Marmellata di melograno e mele cotogne –”

  1. Salve ricetta buonissima da provare… una precisazione.. ma per 1 kg di melograno si intende il frutto intero ancora da sbucciare e pulire o 1 kg di polpa interna?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.