Insalata Pantesca con patate – Secondo piatto Siciliano

L’INSALATA PANTESCA è un secondo piatto freddo Siciliano, precisamente dell’Isola di Pantelleria. Viene preparata con patate lesse, pomodori, cipolla rossa, olive nere, capperi di Pantelleria e profumata con origano e olio di oliva.

Una ricetta fresca e saporita, perfetta da gustare come piatto unico o secondo piatto , nelle calde giornate estive. Provala anche come contorno per piatti a base di carne o pesce.

Un’insalata “povera” che preparavano gli abitanti dell’Isola, ma sempre apprezzata e preparata fino ai giorni d’oggi. Ottima anche per chi segue una dieta vegana o vegetariana. Potete arricchire il piatto con filetti di pesce lesso, come lo sgombro o del tonno, oppure con cubetti di formaggio dolce o semplicemente con dell’uovo sodo.

E’ fondamentale scegliere materie prime di stagione e di qualità, per la buona riuscita del piatto, inoltre è importate far riposare, in frigorifero, l’insalata Pantesca, in modo da permettere alle patate di assorbire tutti gli aromi.

  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:20 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

  • 3 Patate (grosse)
  • 15 Pomodorini (oppure 2 grandi)
  • 1 cipolla di Tropea
  • 10 Olive nere (dolci essiccate e condite, ma potete utilizzare qualsiasi tipo)
  • 2 cucchiai capperi di Pantelleria (dissalati)
  • q.b. Sale
  • q.b. Origano
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • q.b. aceto vino rosso

Preparazione

  1. Per preparare l’INSALATA PANTESCA iniziate dalla cottura delle patate. Scegliete tre patate grandi e adagiatele in una pentola capiente, piena di acqua leggermente salata.

    Lessatele per circa 20 minuti, o fino a quando diventeranno morbide, infilzandole con una forchetta o una lama di un coltello.

    Al termine scolatele dall’acqua e fatele raffreddare.

  2. Nel frattempo sbucciate la cipolla e tagliatela a rondelle fini. Mettete gli anelli in una ciotolina e copriteli con dell’aceto di vino rosso. Con questo trucchetto renderete la cipolla più digeribile e inoltre non vi farà puzzare l’alito. Fateli marinare per circa 15 minuti.

  3. Lavate i pomodori e tagliateli a spicchi o a metà. Versateli in un’insalatiera.

    Aggiungete le olive nere dolci, i capperi dissalati sciacquati sotto l’acqua, gli anelli di cipolla scolati dall’aceto. Mescolate.

  4. Sbucciate le patate e tagliatele a cubetti. Versateli nell’insalatiera.

    Insaporite tutti gli ingredienti dell’INSALATA PANTESCA con un pizzico di sale, di origano e un un generoso filo di olio extravergine di oliva.

  5. Coprite l’INSALATA PANTESCA con della pellicola trasparente e fatele riposare in frigorifero per almeno un’ora. In questo modo i sapori si amalameranno perfettamente e sarà ancora più buona e saporita.

  6. Servite l’INSALATA PANTESCA fredda, potete arricchirla con filetti di pesce lessato o del tonno sott’olio o al naturale. Inoltre potete aggiungere dei cubetti di formaggio fresco, tipo la Tuma oppure dell’uovo sodo.

I miei consigli:

SEGUIMI SU FACEBOOKe INSTAGRAM e ISCRIVITI ALLE MIE NOTIFICHE per ricevere la ricetta del giorno Gratis!

Se vuoi ricevere le mie ricette su FACEBOOK iscriviti alla mia NEWSLETTER QUI

Lascia un Commento

Commenti

Precedente Torta gelato panna e cioccolato - Tipo Viennetta, ricetta facile senza gelatiera Successivo Rotolini alla Nutella - Bombette dolci croccanti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.