Cheesecake Salata con prosciutto crudo e rucola – Anche Bimby

La Cheesecake Salata con prosciutto crudo e rucola è un piatto freddo facile e molto sfizioso. Un antipasto senza cottura perfetto per pasti in famiglia o nelle Feste. Un’idea raffinata e golosa, a base di stracchino e prosciutto crudo. La base compatta, di colore verde, è preparata con crackers  e rucola. La ricetta è semplice e può essere preparata con e senza Bimby. La Cheesecake salata con prosciutto crudo e rucola può essere preparata anche in simpatiche monoporzioni, ideali per un buffet salato o per un aperitivo con amici.

  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:15 minuti
  • Porzioni:stampo da 20/22 cm diametro 8 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

CHEESECAKE SALATA CLASSICA

  • 400 g Stracchino
  • 200 g Panna fresca liquida (non zuccherata)
  • 20 g Colla di pesce (in fogli)
  • q.b. Erbe aromatiche (a piacere)
  • 160 g Cracker (salati)
  • 50 g Rucola
  • 60 g Burro (morbido)
  • 150 g Prosciutto crudo

Preparazione

PREPARAZIONE TRADIZIONALE:

    1. Versate in un mixer i crackers e la rucola: tritateli per qualche secondo.
    2. Dopo, aggiungete il burro e mescolate  per qualche istante, fino ad ottenere un composto umido ma farinoso. Trasferite questo impasto in uno stampo rotondo apribile, schiacciandolo bene con il dorso di un cucchiaio. Questa sarà la base della vostra Cheesecake salata. Trasferite tutto in frigo per circa 15 minuti.
    3. Nel frattempo, preparate la crema a base di stracchino: In una ciotola fate ammorbidire in poca acqua i fogli di gelatina.
    4. A parte, in un pentolino, versate la panna e fatela riscaldare ( ma non bollire).
    5. Spegnete il fuoco e unite la gelatina strizzata dall’acqua. Mescolate fino a farla sciogliere completamente nella panna.
    6. Adesso, aggiungete lo stracchino e le erbe aromatiche. Salate e pepate. Trasferite il composto nel mixer e frullate tutti gli ingredienti per qualche secondo, fino ad ottenere una crema semi-liquida.
    7. Versate il composto ottenuto sulla base di rucola e crackers, preparata in precedenza.
    8. Fate rassodare la Cheesecake salata in frigo per almeno 6 ore. Dopo, trasferitela su un piatto da portata e decorate la superficie con le fette di prosciutto crudo e qualche fogliolina di rucola.

CON IL BIMBY:

    1. Versate nel boccale del Bimby: i crackers e la rucola. Tritate per 10 secondi a vel 7
    2. Dopo, unite il burro e amalgamate il tutto a vel 4 per 20 secondi.
    3. Trasferite l’impasto ottenuto in uno stampo apribile rotondo, compattando bene con le mani. Questa sarà la base della vostra Cheesecake salata. Fatela riposare in frigo per circa 15 minuti.
    4. Nel frattempo, preparate la crema a base di stracchino. In una ciotola fate ammorbidire, in poca acqua, i fogli di gelatina.
    5. Nel boccale pulito, versate la panna e fatela riscaldare a 70° vel 3 per 3 minuti
    6. Al termine unite la gelatina strizzata dall’acqua e continuate a lavorare gli  ingredienti 30 secondi vel 4.
    7. Dopo, unite lo stracchino e le erbe aromatiche.Salate, pepate e Frullate 30 secondi a vel 4.
    8. Versate il composto ottenuto sulla base di rucola e crackers, preparata in precedenza.
    9. Fate riposare la Cheesecake salata in frigo per almeno 6 ore. Dopo, trasferitela su un piatto da portata e decorate la superficie con le fette di prosciutto crudo e qualche fogliolina di rucola.

I MIEI CONSIGLI

Potete sostituire il prosciutto crudo con della bresaola e arricchire la superficie con delle sfoglie di Parmigiano Reggiano.

Potete sostituire le erbe aromatiche con della granella di pistacchio, delle noci o delle mandorle.

Per la Ricetta della CHEESECAKE SALATA ALLA MORTADELLA E PISTACCHI clicca QUI

Per la ricetta della CHEESECAKE SALATA AL SALMONE clicca QUI

SEGUIMI SU FACEBOOK

Lascia un Commento

Commenti

Precedente Cannolo gelato alla ricotta - Ricetta Siciliana - Anche Bimby Successivo Acqua aromatizzata Detox: depurativa, drenante, dimagrante, rinfrescante

16 commenti su “Cheesecake Salata con prosciutto crudo e rucola – Anche Bimby

    • letortedigessica il said:

      Grazie Laura! Sono davvero contenta che vi sia piaciuta. Se hai una foto puoi postarla sulla pagina facebook.

    • letortedigessica il said:

      Ciao Emanuela, quando la faccio come antipasto, siamo in 6 e ne avanza almeno altre 4 fette. Quindi credo che possa andare bene per 10 persone. Eventualmente, puoi dividere il tutto in stampi piu’ piccoli e fare delle graziose monoporzioni. Fammi sapere ed eventualmente inviami la foto sulla mia pagina facebook, la pubblichero’ con piacere. Saluti

  1. Alfonso il said:

    Buonissima ricetta a me piacciono tutti gli ingredienti tranne la panna non mi va di metterla anche perché vorrei farla più light Con che cosa posso sortituirla

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.