Cheesecake salata al salmone – anche Bimby

La Cheesecake salata al salmone è un antipasto freddo a base di formaggio. E’ una torta salata, ideale come antipasto, da gustare sulla tavola delle Feste di Natale o Capodanno. Ormai è diventato uno dei miei cavalli di battaglia: dopo la versione con il prosciutto crudo e la rucola e quella al pistacchio e mortadella, ho voluto realizzarla al salmone. Quindi, questa versione è arricchita da fette di salmone affumicato sia all’interno dell’impasto che in superficie. La base è realizzata con crackers salati e rucola. Una ricetta facile con e senza Bimby.

CHEESECAKE SALATA AL SALMONE

torta-salata-al-formaggio-e-salmone-bimby

INGREDIENTI PER LA CHEESECAKE SALATA AL SALMONE da 20 cm ( per 8 persone):

  • 400 gr di stracchino o altro formaggio cremoso
  • 200 gr di panna fresca non montata ( quella che si usa nei dolci non zuccherata)
  • 20 gr di colla di pesce in fogli
  • circa 120 gr di salmone affumicato a fette
  • 160 gr di crackers salati
  • 50 gr di rucola
  • 60 gr di burro
  • sale e pepe

PREPARAZIONE 

CON IL BIMBY:

  1. Versate nel boccale del Bimby: i crackers e la rucola. Tritate per 10 secondi a vel 7
  2. Unite il burro e mescolate a vel 4 per 20 secondi.
  3. Trasferite l’impasto ottenuto in uno stampo apribile rotondo piccolo, compattandolo bene con le mani. Questa è la base della vostra cheesecake salata al salmone Bimby. Adesso fatela rassodare in frigo per circa 15 minuti.
  4. Nel frattempo preparate la crema a base di formaggi: In una ciotola fate ammorbidire in poca acqua i fogli di gelatina.
  5. Nel boccale pulito del Bimby, versate la panna e fatela riscaldare a 70° vel 3 per 3 minuti
  6. Dopo unite la gelatina strizzata e mescolate 30 secondi vel 4.
  7. Unite lo stracchino. Salate, pepate e Frullate 30 secondi a vel 4.
  8. Aggiungete 20 gr di salmone a dadini e mescolate con il cucchiaio.
  9. Versate il composto sulla base di rucola e crackers, preparata in precedenza.
  10. Fate riposare la cheesecake salata in frigo per almeno 6 ore. Dopo, trasferitela su un piatto da portata e decorate la superficie con le fette di salmone rimaste e qualche fogliolina di rucola. Conservatela in frigo.

cheesecake salata bimbyMETODO TRADIZIONALE:

  1. Tritate insieme i  crackers e la rucola, in un mixer. Riduceteli in polvere.
  2. Adesso aggiungete il burro ed amalgamate ancora per qualche istante. Trasferite l’impasto in uno stampo rotondo apribile. Compattate bene con le mani. Questa sarà la base della vostra cheesecake salata al salmone. Fatela riposare in frigo per 15 minuti.
  3. Nel frattempo preparate la crema a base di formaggio: In una ciotola fate ammorbidire in poca acqua i fogli di gelatina.
  4. A parte, in un pentolino, versate la panna e riscaldatela a fuoco basso ( non deve bollire).
  5. Al termine, spegnete il fuoco ed unite la gelatina strizzata dall’acqua. Mescolate fino a farla sciogliere completamente nella panna.
  6. Adesso unite lo stracchino. Salate, pepate. Trasferite il tutto in un mixer e frullate tutti gli ingredienti per qualche secondo, fino ad ottenere una crema semi-liquida. Unite 20 gr di salmone a pezzettini.
  7. Versate il composto ottenuto sulla base di rucola e crackers.
  8. Fate riposare la cheesecake salata al salmone in frigo per almeno 6 ore. Dopo, trasferitela su un piatto da portata e decorate la superficie con il salmone e qualche fogliolina di rucola. Conservatela in frigo.

cheesecake salata al salmone anche Bimby antipasto facile

SEGUIMI SU FACEBOOK!

 

Lascia un Commento

Commenti

Precedente Lasagne alla zucca e salsiccia senza besciamella - Anche Bimby Successivo Frittelle di Santa Lucia con farina di mais - Ricetta Siciliana

Lascia un commento

*