Biscotti Fior di Mandorla o Fiocchi di neve Siciliani di pasta di mandorle

FIOR DI MANDORLA  famosi biscotti Siciliani, conosciuti anche con il nome di “FIOCCHI DI NEVE” o “PIZZICOTTI SICILIANI”. Deliziosi pasticcini, tipici della Sicilia, a base di pasta di mandorle. Preparare in casa questi dolci è molto semplice e veloce. Il risposo è una parte fondamentale per la buona riuscita della consistenza dei pasticcini. Hanno un impasto a base di farina di mandorla, albumi d’uovo, zucchero e scorza di limone. Sono senza farina 00, lievito e burro. Pochi e semplici ingredienti per preparare un capolavoro della pasticceria Siciliana. Deliziosi biscotti, dalla crosta croccante e il ripieno morbido che si scioglie in bocca. Preparateli, andranno a ruba. Ricetta anche con il bimby.

  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 12 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 500 gr circa
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 250 g Mandorle pelate
  • 250 g Zucchero a velo
  • 2 Albumi (uova medie)
  • mezza fialetta aroma mandorla
  • mezzo limone (grattugiato)
  • q.b. Zucchero a velo

Preparazione

  1. Per preparare i BISCOTTI FIOR DI MANDORLA o Fiocchi di Neve Siciliani, iniziate frullando, con l’aiuto di un mixer, lo zucchero a velo con le mandorle spellate.

    Se avete le mandorle con la pellicina, non preoccupatevi, potete sbucciarle facilmente a casa vostra. LEGGI QUI come fare.

  2. Frullate i due ingredienti, fino ad ottenere una polvere a grana fine, senza grumi.

  3. Unite i due albumi d’uovo, l’aroma alle mandorle e la scorza grattugiata di mezzo limone. Azionate nuovamente il mixer e frullate fino ad ottenere un composto compatto ma appiccicoso.

  4. A questo punto, staccate dei pezzettini d’impasto, grandi quanto una noce.

    Dategli una forma tondeggiante e passate ogni pallina dentro un contenitore con abbondante zucchero a velo. Fatelo aderire bene su tutta la superficie.

    Con l’aiuto, della punta di 3 dita della mano, “pizzicate” la parte superiore di ogni pallina di pasta di mandorle. Per questo motivo i BISCOTTI FIOR DI MANDORLA sono conosciuti anche con il nome di PIZZICOTTI.

    Ripassateli nuovamente nello zucchero a velo.

  5. Adagiate, man mano, i BISCOTTI FIOR DI MANDORLA su una teglia coperta con della carta forno.

    Trasferite il contenitore in frigorifero e fateli riposare per almeno 5 ore. In questo modo, i biscottini avranno una consistenza perfetta. Questo è un passaggio fondamentale, potete anche farli riposare tutta la notte. Se non avete a disposizione tutto questo tempo, fate almeno riposare l’impasto 30 minuti in frigorifero, prima di prepararli. Ma vi posso assicurate, che l’attesa supererà le vostre aspettative.

  6. Cuocete i BISCOTTI FIOR DI MANDORLA SICILIANI in forno già caldo, statico, a 180° per 12 minuti. Devono diventare leggermente dorati.

    Dopo, sfornateli. Al tatto risulteranno ancora morbidissimi. E’ normale, non preoccupatevi, fateli raffreddare, diventeranno più duri una volta freddi.

  7. Servite i BISCOTTI FIOR DI MANDORLA SICILIANI, oppure conservateli in un contenitore ermetico. Dureranno molti giorni.

CON IL BIMBY

  1. Potete preparare l’impasto dei biscotti, frullando tutto con il Bimby.

    Prima lavorate lo zucchero con le mandorle a vel. 8 per 30 secondi. Poi, unite l’albume, il limone, e l’aroma e impastate per 1 minuto, vel 6.

    Procedete come da ricetta tradizionale.

I MIEI CONSIGLI

Potete aromatizzare l’impasto con della pasta di pistacchio o della scorza d’arancia.

Con lo stesso impasto puoi preparare i BISCOTTI RICCI DI PASTA DI MANDORLE ricetta tradizionale Siciliana.

SEGUIMI SU FACEBOOK e ISCRIVITI ALLE MIE NOTIFICHE per ricevere la ricetta del giorno Gratis!

Lascia un Commento

Commenti

Precedente Lasagne al salmone e ricotta Successivo Muffin con gocce di cioccolato senza burro - Anche Bimby

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.