Antipasto Pigna con insalata russa e mandorle

ANTIPASTO PIGNA un piatto perfetto per le prossime Feste Natalizie. Un antipasto o un contorno ideale anche come centrotavola di Natale. Questa scenografica “PIGNA” è preparata con una base di insalata russa fatta in casa e poi decorata con delle mandorle intere. Il risultato sarà sorprendente e molto scenografico. Per una versione più veloce, potete utilizzare dell’insalata russa già pronta. In alternativa, potete cuocere le verdure ( patate, piselli e carote) al vapore o nel Bimby. Inoltre, se avete degli ospiti vegani o semplicemente intolleranti alle uova, potete utilizzare una maionese light, senza uova.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    6 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

Per l’insalata russa:

  • 180 g Maionese (+ circa 2 cucchiai)
  • mezzo cucchiaino Aceto bianco
  • mezzo cucchiaino Sale
  • 150 g Pisellini (freschi o surgelati)
  • 200 g Patate (a cubetti)
  • 150 g Carote (a cubetti)

Inoltre:

  • 150 g Mandorle (con la buccia)
  • 1 Pomodorino
  • q.b. foglie di prezzemolo o sedano (per decorare)

Preparazione

  1. Per preparare L’ ANTIPASTO PIGNA iniziate dalla preparazione dell’insalata russa fatta in casa.

    Versate dell’acqua in una pentola e salatela. Portatela a bollore e lessate per 5 minuti i cubetti di carota.

    Dopo, aggiungete i piselli e le patate. Cuocete le verdure per circa 10 minuti. Devono diventare teneri ma rimanere sempre ” al dente”.

    Al termine della cottura, scolatele e fatele raffreddare. Dopo, condite il mix con un filo di olio di oliva e l’aceto. Mescolate e unite la Maionese. Amalgamate bene fino ad ottenere un’insalata russa cremosa.

    • Se volete preparare in casa la maionese, oppure, cuocere le verdure al vapore con il Bimby. CLICCA QUI
    • Se vuoi preparare in casa una versione di Insalata russa light, con maionese senza uova ( anche con il Bimby) CLICCA QUI

PREPARAZIONE DELL’ANTIPASTO PIGNA:

  1. Adesso, iniziate l’assemblaggio della vostro ANTIPASTO PIGNA.

    Versate l’insalata russa preparata su un piatto da portata. Cercate, con l’aiuto delle mani o di una spatola, di dargli una forma arrotondata e compatta. Dopo, allungatela leggermente, formando un piccolo ovale.

    Con l’aiuto di qualche cucchiaio di maionese, lisciate la superficie della vostra “pigna”.

  2. Adesso, infilzate tutta la superficie con le mandorle. Dovete incidere l’insalata russa, dalla parte arrotondata di ogni mandorla. Le punte devono essere rivolte verso l’esterno.

    Mettetele tutte vicino, fino ad ottenere l’effetto di una pigna.

  3. Decorate l’ANTIPASTO PIGNA con insalata russa e mandorle, con delle foglioline di prezzemolo o sedano e il pomodorino tagliato a metà.

  4. Fate riposare l’ANTIPASTO PIGNA con insalata russa e mandorle in frigorifero per circa 30 minuti a rassodare. Servite. In alternativa, potete preparare l’insalata russa anche il giorno prima e decorare il tutto il giorno stesso che dovete servirlo ai vostri ospiti.

I MIEI CONSIGLI

Non perderti  la ricetta del PUPAZZO DI NEVE o quella DEL GIRASOLE preparate con l’insalata russa.

SEGUIMI SU FACEBOOK e ISCRIVITI ALLE MIE NOTIFICHE per ricevere la ricetta del giorno Gratis!

Lascia un Commento

Commenti

Precedente Seppie con piselli e patate in umido Successivo Zuppa di ceci e zucca

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.