Torta di pesche e amaretti

In questo periodo di peschi ricolmi di frutti come resistere alla tentazione di un dolce con le pesche?

Seguimi in cucina!

Torta di pesche e amaretti
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    35 minuti
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Per la frolla

  • 2 Uova
  • 1 Tuorlo
  • 100 g Zucchero
  • 100 g Burro
  • 1 Limone grattugiato
  • 1/2 bustina Lievito in polvere per dolci
  • 360 g Farina 00

Per il Ripieno

  • 300 g Ricotta vaccina
  • 300 g Pesche a dadini
  • 6 cucchiai Zucchero
  • 3 cucchiai Amaretto (liquore) (facoltativo)
  • 1 Albume
  • 15 Amaretti

Preparazione

  1. Vediamo come si prepara la torta di pesche e amaretti.

    Per prima cosa occupati della cottura delle pesche.

    Sbuccia le pesche e tritale a dadini.

    Mettile in un pentolino con 3 cucchiai di zucchero e 3 di amaretto di saronno o qualsiasi liquore all’amaretto. Se preferisci non usare il liquore aggiungi del succo di limone e un altro cucchiaio di zucchero.

    Poni sul fuoco a fiamma bassa e lascia cuocere per 10 minuti finchè le pesche non si ammorbidiscono.

    Metti a sciogliere il burro a bagnomaria e una volta fuso lascialo intiepidire.

    In una ciotola sbatti le uova e il tuorlo, metti da parte l’albume che ti servirà per la ricotta.

    Aggiungi lo zucchero al composto di uova e la scorza grattugiata di un limone.

    Unisci il burro fuso ormai freddo e continua a mescolare.

    Aggiungi la mezza bustina di lievito in polvere inizia ad aggiungere la farina e impasta con le mani finché il composto non risulta morbido e asciutto che non si attacca alla mani.

    In una ciotola metti la ricotta con 3 cucchiai di zucchero e un albume.

    Mescola bene.

    Ungi una teglia per torte e stendi metà dell’impasto.

    Versa la ricotta sulla base della crostata e con un cucchiaio distribuisci bene il ripieno.

    Ora metti le pesche sopra la ricotta e sbriciola gli amaretti sopra le pesche.

    Stendi l’altra meta dell’impasto sopra il ripieno di ricotta pesche e amaretti e chudi sigillando bene i bordi.

    Inforna a 180 gradi per 35 minuti circa.

    Sforna la torta di pesche e amaretti e lasciala raffreddare.

    Spolverizza con lo zucchero a velo.

    Puoi riporla in frigo.

    Grazie per aver scelto di preparare la torta di pesche e amaretti insieme a me!

    leggi anche Torta di ciliegie e yogurt greco

    leggi anche Torta al cioccolato e ricotta

    leggi anche Torta di pere con scaglie di mandorle

Precedente Crostata al cacao con crema e amarene Successivo Quiche con fiori di zucca ripieni

Lascia un commento

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.