Tagliatelle ai funghi pioppini

I funghi pioppini o chiamati anche chiodini sono una varietà di funghi molto saporiti, hanno un gusto aromatico e deciso che già da soli rendono un piatto completo senza l’aggiunta di ulteriori ingredienti.

Si cuociono in pochi minuti.

Seguimi in cucina!

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 300 g Tagliatelle all’uovo secche
  • 500 g Funghi pioppini
  • 2 spicchi Aglio
  • 1/2 bicchiere Vino bianco
  • q.b. Sale
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • 1 mazzetto Prezzemolo

Preparazione

  1. Vediamo insieme come si preparano le tagliatelle con i funghi pioppini.

    Per prima cosa occupati della pulizia dei funghi.

    Elimina la parte terminale del gambo e lava delicatamente i cappelli e i gambi e tamponali con un pò di carta da cucina.

    Affetta i funghi pioppini più grandi ma lascia intatti quelli più piccoli.

    In una pentola metti l’olio extravergine di oliva e gli spicchi di aglio.

    Fai soffriggere leggermente e togli l’aglio.

    Unisci i funghi, regola di sale, mescola delicatamente.

    Sfuma con il vino bianco e lascia cuocere i funghi coperti per 10 minuti.

    Se il fondo di cottura si dovesse asciugare troppo aggiungi un mestolo di acqua calda.

    Tieni conto che le tagliatelle all’uovo assorbono molto condimento quindi non essere troppo avara di olio extravergine di oliva ma crea un fondo di cottura abbondante a base di olio, acqua e vino.

    Cuoci le tagliatelle in acqua salata e scolale.

    Uniscile ai funghi pioppini e gira la pasta per bene in modo che assorba tutto il condimento e i funghi si distribuiscano in modo uniforme tra le tagliatelle.

    Se necessario aggiungi un pò di acqua di cottura della pasta.

    Spolverizza le tagliatelle ai funghi pioppini con una manciata abbondante di prezzemolo fresco tagliato al momento.

    Servi subito in tavola!

    Grazie per aver scelto di preparare questa ricetta insieme a me!

    leggi anche Tagliatelline con mazzancolle e radicchio rosso

    leggi anche Tagliatelle con asparagi e pancetta

    leggi anche Pasta al forno con verdure e mozzarella filante

    leggi anche Carbonara vegetariana

Precedente Torta di pane con verdure filanti e pesto Successivo Trofie con vongole zucchine e pomodorini

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.