Pasta integrale ai porcini con mirtilli e fonduta di taleggio

Vi racconto come nasce la ricetta di oggi:La pasta integrale ai porcini con mirtilli e fonduta di taleggio!

Hai mai assaggiato una pasta di montagna? Regina dei Sibillini produce  pasta prodotta solamente con il grano proveniente dai suoi terreni sui Monti Sibillini. Ma ti parlerò più in là di questa bellissima realtà, oggi invece voglio condividere con te lo stupore del mio primo assaggio della pasta integrale della Regina dei Sibillini nel formato fusilli.

Assaggio che ho fatto non con il condimento ma semplicemente pasta bollita. Credo di poter affermare con assoluta sincerità che è la pasta integrale più buona che io abbia mai mangiato: ha una consistenza corposa, piena e dal sapore deciso rustico e non invadente come può capitare con la pasta integrale, il più delle volte sottovalutata oppure impiegata sono in regimi alimentari controllati. E invece, una pasta così, a mio avviso, merita di essere trattata come la regina della tavola, con un condimento gourmet che ne esalti la bontà!
Allora seguimi in cucina e scopriamolo insieme!

Sponsorizzato da La Regina dei Sibillini

pasta ai porcini e mirtilli
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni 4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per il Condimento di Porcini e Mirtilli

  • 500 gFunghi porcini (freschi o surgelati)
  • 1 spicchioAglio
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • 120 mlVino bianco
  • q.b.Sale
  • 125 gMirtilli

Pasta

  • 320 gFusilli integrali

Per la Fonduta di Taleggio

  • 150 gTaleggio
  • 200 mlPanna fresca liquida

Strumenti

  • Frusta
  • Padella
  • Pentola

Preparazione

  1. pasta integrale regina dei sibillini

    Vediamo insieme come si prepara la pasta integrale ai porcini con mirtilli e fonduta di taleggio.
    Per prima cosa metti a bollire l’acqua per la cottura della pasta.
    Pulisci i funghi porcini freschi tagliando la parte finale del gambo e lavandoli delicatamente per eliminare gli eventuali residui di terra. Se invece usi i porcini surgelati tirali fuori dal congelatore solo al momento di usarli.
    In una padella scalda l’olio extravergine di oliva con lo spicchio di aglio.
    Appena inizia a soffriggere aggiungi i porcini tagliati a fettine sottili o a cubetti piccoli.
    Mescola delicatamente, e a fiamma bassa fai insaporire i funghi con il soffritto di aglio, togli lo spicchio di aglio, regola di sale e sfuma con il vino bianco.
    Alza la fiamma per far evaporare l’eccesso alcolico e copri con un coperchio e fai cuocere per circa 10 minuti.
    Lava i mirtilli sotto l’acqua corrente fredda e tamponali con un foglio assorbente da cucina.
    Taglia 50 g di mirtilli a metà e uniscili ai funghi porcini e copri con un coperchio e lascia così a fuoco spento.
    Taglia il taleggio a pezzetti e uniscilo alla panna fresca liquida e metti sul fuoco a fiamma bassa girando di tanto in tanto con una frusta finché il taleggio non si fonde e si forma una bella fonduta vellutata e cremosa senza grumi.
    Scola la pasta e aggiungila ai funghi porcini e mirtilli.
    Unisci un mestolo di acqua di cottura della pasta e i mirtilli rimanenti un pò tagliati a metà e un pò lasciati interi e salta la pasta a fiamma viva in modo che gli ingredienti si uniscono fra di loro amalgamandosi alla perfezione.
    Ora se servi la pasta in tavola direttamente con la pentola irrorala con la fonduta di taleggio, oppure se impiatti sul fondo di ogni piatto disponi un cucchiaio di fonduta, distribuiscila con il dorso del cucchiaio e sopra versa la pasta ai porcini e mirtilli e sopra ultima il piatto con altra fonduta e servi subito in tavola!

    leggi anche https://blog.giallozafferano.it/lericettesvelate/zuppa-di-ceci-con-patate-e-porcini/

    leggi anche https://blog.giallozafferano.it/lericettesvelate/tagliatelle-paglia-e-fieno-con-porcini-e-speck/

    leggi anche https://blog.giallozafferano.it/lericettesvelate/pasta-al-radicchio-con-gorgonzola-e-noci/

    leggi anche https://blog.giallozafferano.it/lericettesvelate/gnocchi-con-spinaci-freschi-speck-e-taleggio/

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.