Pasta al ragù bianco di coniglio e asparagi

La pasta al ragù bianco di coniglio e asparagi è un primo piatto che mi è piaciuto molto perché è insolito e l’abbinamento asparagi e carne di coniglio lo trovo molto ben bilanciato.
Ammetto che sono due ingredienti, questi, che amo particolarmente: il coniglio mi ricorda tanto la mia infanzia, mentre gli asparagi ho iniziato ad apprezzarli davvero già da grandicella!
Per la realizzazione di questo piatto ho usato una confezione di strangozzi umbri secchi che avevo comprato una domenica, prima della pandemia, in un negozio di prodotti tipici durante una gita fuori porta in Umbria.
Ovviamente il ragù bianco di coniglio e asparagi si abbina benissimo a qualsiasi tipo di pasta sia fresca, che all’uovo ma anche secca!
Seguimi in cucina!

pasta ragù coniglio
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 800 gconiglio (pesata già disossata, io ho usato il lombo e le coscette)
  • 400 gasparagi
  • 50 gcipolla
  • 40 gsedano
  • 60 gcarota
  • 2 spicchiaglio
  • q.b.olio extravergine d’oliva (io 6 cucchiai abbondanti)
  • 300 mlvino bianco
  • q.b.sale
  • 1 pizzicopepe misto in grani (macinato al momento)
  • 400 gpasta (a piacere)

Preparazione

  1. pasta ragù bianco coniglio

    Vediamo insieme come si prepara il ragù di coniglio e asparagi per condire la pasta.

    Come ti ho già anticipato sopra io ho scelto gli stringozzi ma questo ragù si sposa benissimo con le tagliatelle o con la pasta che ami di più.

  2. Disossa i pezzetti di coniglio e tagliali a pezzetti molto piccoli.

    Volendo li puoi macinare ma credo che a pezzetti siano più gustosi.

    Taglia la parte finale degli asparagi che risulta dura e con un pelapatate raschia il gambo per eliminare i filamenti.

    Taglia gli asparagi a pezzetti lasciando le punte intatte.

    In una padella versa l’olio extravergine di olive e aggiungi le carote, il sedano e la cipolla tagliata a dadini piccoli.

    L’olio extravergine ne ho messo abbastanza poiché la carne di coniglio è molto magra e non rilascia grasso.

    Unisci anche l’aglio e tieni la fiamma bassa.

    Lascia soffriggere e quando le verdure appassiscono aggiungi i pezzetti di coniglio sempre a fiamma bassa.

    Quando il coniglio inizia a cambiare colore e a rosolarsi unisci anche gli asparagi tritati, aggiungi il sale e il pepe misto macinato al momento e mescola.

    Sfuma con il vino bianco e alza la fiamma.

  3. Copri con un coperchio e lascia cuocere il ragù di coniglio e asparagi per 30 minuti, se necessario aggiungi un mestolo di acqua calda.

    Considera che il fondo di cottura non deve asciugarsi ma deve essere abbondante in modo da condirci la pasta.

  4. Cuoci la pasta in abbondante acqua salata e cuocila per il tempo riportato sulla confezione calcolando però un paio di minuti di meno.

    Quindi tira fuori la pasta 2 minuti prima e aggiungila al ragù di coniglio e asparagi insieme a un mestolo di acqua di cottura della pasta.

    Mescola delicatamente la pasta, girandola nel condimento affinché venga assorbito e la pasta concludendo la cottura direttamente nel ragù rilasci l’amido amalgamandosi perfettamente.

  5. Servi subito in tavola la pasta al ragù di coniglio e asparagi.

    Grazie per aver scelto di preparare questa ricetta insieme a me!

    leggi anche Coniglio alla cacciatora

    leggi anche Coniglio panato al forno

    leggi anche Pasta agli asparagi e zafferano con polvere di speck

    leggi anche Spaghetti alle vongole e crema di asparagi

    leggi anche Torta salata agli asparagi e speck

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.