Trine al ragù di cinghiale


Ingredienti per 4 persone Altre informazioni
  • 250 g di polpa di cinghiale
  • 350 ml di passata di pomodoro
  • 25 g di cipolla
  • 25 g di sedano
  • 25 g di carote
  • 25 ml di vino rosso
  • 1 rametto di rosmarino
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Olio evo q.b.
  • 320 g di trine
  •  Difficoltà: 3h 30m
  •  Tempo esecuzione:
Preparazione
  1. Mondare la cipolla, il sedano e le carote;
  2. Tritare le verdure in modo fino;
  3. Mettere le verdure tritate in una pentola capiente assieme ad una macchia generosa di olio;
  4. Soffriggere le verdure a fiamma media per qualche minuto;
  5. Nel frattempo tritare la carne o tagliarla a pezzetti in base ai gusti;
  6. Aggiungere la carne nella pentola assieme al trito di verdure;
  7. Tritare il rosmarino e aggiungerlo in pentola;
  8. Rosolare la carne a fiamma media per una decina di minuti;
  9. Sfumare il vino rosso a fiamma vivace e attendere che l’alcool evapori;
  10. Aggiungere la passata di pomodoro, salare e pepare a piacere;
  11. Mescolare, abbassare la fiamma al minimo e coprire la pentola con il proprio coperchio;
  12. Continuare la cottura per altre 3 ore mescolando il sugo di tanto in tanto;
  13. Una volta terminata la cottura, il ragù è pronto per essere utilizzato;
  14. Portare a bollore una pentola colma di acqua salata;
  15. Versare le trine e far bollire fino a fine a cottura;
  16. Scolare la pasta lasciandola al dente e condire con il ragù di cinghiale;
  17. Impiattare e servire.
Suggerimenti/Curiosità

Comments are closed.