[RICETTA BASE] Pan di Spagna

Ingredienti Altre informazioni
  • 5 uova
  • 75g di fecola di patate
  • 75g di farina
  • 1 bustina di vanillina
  • 150g di zucchero
  • Difficoltà: facile
  • Tempo esecuzione: 50m
Preparazione
  1. Didivete in 2 ciotole diverse i tuorli d’uovo dagli albumi;
  2. Con l’ausilio di uno sbattitore elettrico montate a neve ferma gli albumi (per sapere se la consistenza è quella giusta, provate ad inclinare e capovolgere la ciotola: se il composto rimane attaccato e fermo vuol dire avrete fatto un buon lavoro);
  3. Aggiungere agli albumi montati a neve anche lo zucchero e continuate a montare in modo da avere una sorta di glassa densa ed omogenea;
  4. Sbattere anche i tuorli;
  5. Incorporare gli albumi e lo zucchero ai tuorli con un cucchiaio (movimento dal basso verso l’alto per non smontare gli albumi);
  6. Setacciate la farina, la fecola e la vanillina ed inserirle poco alla volta insieme a tutti gli altri componenti. Amalgamate il tutto con lo sbattitore elettrico almeno per 10 minuti: più aria prenderà il composto, più il vostro pan di Spagna sarà soffice;
  7. Versate il composto ottenuto in una teglia precedentemente imburrata o ricoperta da carta da forno;
  8. Infornate in forno già caldo a 180°C per 35 minuti. Attenzione a non aprire il forno durante la cottura altrimenti il vostro pan di Spagna si sgonfierà.
Suggerimenti/Curiosità
  • Si ritiene che la preparazione derivi da un’invenzione del cuoco genovese Giobatta Cabona. Questi, nella metà del 1700, venne inviato in Spagna al seguito del marchese Domenico Pallavicini, ambasciatore genovese in quella nazione. In occasione di un banchetto Cabona presentò una torta basata su una pasta di incredibile leggerezza, che venne in suo onore definita Pâte Génoise, pasta genovese. Da questa, derivò una versione leggermente semplificata che prese il nome di pan di Spagna per onorare la corte spagnola che aveva decretato la fortuna della preparazione. Fonte Wikipedia

2 Comments

  1. Pingback: Mousse di ricotta al cioccolato

  2. Pingback: Bicchieri di cioccolato con crema diplomatica – Le ricette di Vitto

Scrivi un commento!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.