Lasagne al pesto

Ingredienti per 4 persone Altre informazioni
 Per il pesto:
  • 50g di basilico fresco
  • 1/2 spicchio d’aglio
  • 25g di pinoli
  • 35g di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 15g di Pecorino grattugiato
  • 100ml di Olio evo
  • Sale q.b.

Per la besciamella:

  • 50g burro
  • 50g farina bianca tipo 00
  • 1/2 litro di latte intero
  • noce moscata q.b.
  • sale q.b.

Per la preparazione:

  • 18 sfoglie di pasta secca
  • Burro q.b.
  • 100g di Parmigiano reggiano grattugiato
  • Difficoltà: media
  • Tempo esecuzione: 1h
Preparazione
  1. Lavare accuratamente le foglie di basilico e asciugarle su un canovaccio;
  2. In un robot da cucina o in un mixer unire il basilico, l’aglio, i pinoli, 35g di Parmigiano reggiano, 15g di Percorino e un pizzico di sale;
  3. Avviare il robot ad impulso e nel frattempo aggiungere a filo l’olio;
  4. Continuare ad impulso fino a quando la salsa sarà omogenea e completamente amalgamata.
  5. Nel frattempo, in una pentola far sciogliere 50g di burro a fiamma bassa;
  6. Quando il burro si sarà sciolto, togliere la pentola dal fuoco e aggiungere la farina setacciandola;
  7. Con un mestolo di legno mescolare affinchè la farina si amalgami al burro e successivamente rimettere la pentola sul fuoco continuando a mescolare fino a quando il composto non avrà assunto un bel colore biondo;
  8. A questo punto aggiungere il latte poco alla volta continuando a mescolare;
  9. Aggiungere sale e noce moscata a piacimento;
  10. Continuare a mescolare far addensare la besciamella fino alla consistenza desiderata.
  11. Prendere una teglia abbastanza capiente e cospargere il fondo con un po’ di besciamella e un filo d’olio;
  12. Adagiare le prime 3 sfoglie per ricoprire tutto il fondo;
  13. Versare uno strato di pesto, ricoprire con della besciamella e una spolverata abbondante di parmigiano reggiano;
  14. Ripetere l’operazione fino ad ottenere 6 strati;
  15. Sull’ultimo strato versare la besciamella rimanente e ricoprire abbondantemente con il formaggio;
  16. Ricoprire con qualche ricciolo di burro ed infornare a 200°C per 20 minuti;
  17. Lasciare intiepidire e servire.
Suggerimenti/Curiosità
 —

Scrivi un commento!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.