Involtini di pollo con speck, biete e noci

Ingredienti per 4 persone Altre informazioni
  • 600-700g di petto di pollo
  • 100g di speck
  • 4 fette di formaggio Gouda
  • 100g di biete
  • 1 spicchio d’aglio
  • 4 gherigli di noci
  • olio d’oliva extravergine q.b.
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • 1 dado da cucina
  • farina bianca tipo 00 q.b.
  • sale q.b.
  • Difficoltà: facile
  • Tempo esecuzione: 40m
Preparazione
  1. Versate un filo d’olio in una padella e aggiungete uno spicchio d’aglio  schiacciato. Fate dorare l’aglio e toglietelo dalla padella. Aggiungete le biete con un pizzico di sale. Fate cuocere per 10 minuti;
  2. Nel frattempo assottigliate le fette di petto di pollo con un batticarne;
  3. Su ogni fetta di petto di pollo adagiate uno strato di speck, una fetta di Gouda, uno strato di biete e un gheriglio frantumato di noce;
  4. Arrotolate le fette così ottenute e fermatele con l’aiuto di un paio di stuzzicadenti;
  5. Preparate un brodo con il dado da cucina;
  6. Mettete gli involtini in una padella e cospargeteli con un filo d’olio. Fateli rosolare qualche minuto a fiamma bassa su ogni lato;
  7. Sfumate un bicchiere di vino bianco e aggiungete successivamente una mestolata di brodo. Coprite la padella con un coperchi;
  8. Gli involtini saranno pronti dopo circa 10/15 minuti (a seconda delle dimensioni dell’involtino).
  9. Togliete gli involtini dalla padella. Aggiungete una spolverata di farina bianca al sugo di cottura rimanente, fatelo addensare su fiamma bassa fino ad ottenere la salsa da versare sugli involtini.
Suggerimenti/Curiosità
 —

One Comment

  1. Pingback: Involtini di pollo con olive, capperi e acciughe – Le ricette di Vitto

Scrivi un commento!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.