“Bombarelli in Porchetta”… le Lumachine di Mare alla marchigiana

I Bombarelli o Cuccioletti sono meglio conosciute come lumachine di mare.

Nelle Marche di solito cuciniamo i Bombarelli  “in Porchetta”, una cottura tradizionale caratterizzata dal Finocchietto Selvatico ed utilizzata sopratutto per le carni come il coniglio o il maiale, ma che si sposa divinamente anche con questo tipo di molluschi.

La ricetta in sé semplice, una volta preparati Bombarelli è necessaria una cottura lenta a fuoco basso, una sapidità decisa, e sopratutto una buona dose sia di peperoncino che di Olio extravergine di oliva, perché come dice sempre mio nonno “Il pesce nasce nel mare e finisce nell’olio”

bombarelli in porchetta lumachine di mare marchigiane
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    2 ora
  • Porzioni:
    3 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Lumachine (di Mare ) 1 kg
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Vino bianco 2 cucchiai
  • Finocchietto selvatico 1 pizzico
  • Aglio 3 spicchi
  • Pomodori pelati 400 g
  • Sale q.b.
  • Peperoncino q.b.
  • Acqua q.b.

Preparazione

  1. Per preparare i Bombarelli (le lumachine di mare) in Porchetta per prima cosa li ho lavati bene sotto l’acqua corrente e li ho lessati per circa 20 minuti in dell’acqua leggermente salata.

    Li ho quindi scolati, sciacquati sotto l’acqua corrente per far andare vi le linguette e li ho messi a cuocere su un’altra pentola aggiungendo il finocchietto selvatico, il vino bianco, l’aglio e l’olio.

    Dopo circa 10 minuti, quando il vino bianco è sfumato bene, ho aggiunto i pomodori pelati, ho aggiustato di sale, aggiunto del peperoncino (mi raccomando: si deve sentire!) e dell’acqua fino a coprirli.

    Ha fatto cuocere i Bombarelli (le lumachine) a fuoco basso per circa 1 ora e mezza, mescolando e controllando di tanto in tanto.

Precedente Frascarelli Marchigiani Successivo Popcorn con Amc

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.