Crea sito

CORNETTI SFOGLIATI SOFFICISSIMI, ricetta facile (Bimby e non)

  • DifficoltàAlta
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione50 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni20 Cornetti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1Uovo
  • 500 gFarina 00
  • 30 gLievito di birra fresco
  • 250 gLatte
  • 50 gBurro
  • 75 gZucchero
  • 1 cucchiainoSale

Altro

  • 200 gBurro

Preparazione

  1. Versione Bimby
    Sciogliere il lievito nel latte freddo.
    Sciogliere il burro e sbattere con l’uovo, lo zucchero e il sale nel boccale 10 secondi velocità 6.
    Aggiungere il latte con il lievito sciolto e la farina setacciata 20 secondi velocità 6. Rimuovi l’impasto e forma una palla. Segna una croce profonda e avvolgila nella pellicola trasparente. Riponi in frigorifero per 3 ore
    Preparare un piano infarinato e stendi l’impasto spesso circa 1 cm
    Mettere il burro 200g ammorbidito a temperatura ambiente sopra la sfoglia e ripiegare la pasta avvolgendo ili burro , come se chiudessimo a pacco, prima il lato destro, poi quello sinistro, poi quello inferiore e infine quello superiore, devi chiudere bene la sfoglia, lasciando il blocco del burro dentro.
    Con il matterello, colpisci sopra il burro fino a quando non è ben amalgamato alla sfoglia, quindi iniziare a stendere l’impasto in una direzione finché non viene formato un rettangolo.
    Piegare in tre parti montandone una sull’altra e ripiegando su se stessa (come un asciugamano). Ruota di 90 ° a destra e fai di nuovo un rettangolo impastando con matterello. Ripiegare in 3 parti. Avvolgere nuovamente in pellicola trasparente e lasciare riposare in frigorifero altri 20 minuti.
    Dopo 20 minuti, togliere dal frigorifero e ripetere il passaggio di ripiegare 3 volte. Avvolgere nuovamente in una pellicola trasparente e lasciare riposare in frigorifero altri 20 minuti.
    Dopo 20 minuti, rimuovere dal frigorifero e ripetere nuovamente
    Avvolgere nuovamente in pellicola trasparente e lasciare riposare in frigorifero altri 20 minuti.
    7.- Stendi di nuovo l’impasto sul piano di lavoro spolverato di farina. Forma un rettangolo di 33x20cm e 0’4 di spessore , in modo che non sia eccessivamente sottile. Taglia l’impasto a forma di triangoli
    Metti ciascun triangolo sul piano di lavoro e arrotoli l’impasto su se stesso, partendo dalla base del triangolo fino a raggiungere il vertice. Piega le punte a forma di un croissant.
    Metti i croissant sulla teglia rivestita con carta da forno e lasciali riposare finché non raddoppiano di volume. Circa 2 ore
    Preriscaldare il forno a 220ºC.
    Spennellare con l’uovo sbattuto.
    Quando andiamo a mettere i croissant abbassiamo la temperatura a 200ºC. Cuocere per 15 minuti . Fino a quando sono ben dorati
    Dopo la cottura, rimuovere e lasciare raffreddare

  2. Versione Classica
    Sciogliere il lievito nel latte freddo.
    Sciogliere il burro e sbattere con l’uovo, lo zucchero e il sale in una planetaria per circa 1 minuti a velocità alta
    Aggiungere il latte con il lievito sciolto e la farina setacciata e continua per un altro minuto. Rimuovi l’impasto e forma una palla. Segna una croce profonda e avvolgila nella pellicola trasparente. Riponi in frigorifero per 3 ore
    Preparare un piano infarinato e stendi l’impasto spesso circa 1 cm
    Mettere il burro 200g ammorbidito a temperatura ambiente sopra la sfoglia e ripiegare la pasta avvolgendo ili burro , come se chiudessimo a pacco, prima il lato destro, poi quello sinistro, poi quello inferiore e infine quello superiore, devi chiudere bene la sfoglia, lasciando il blocco del burro dentro.
    Con il matterello, colpisci sopra il burro fino a quando non è ben amalgamato alla sfoglia, quindi iniziare a stendere l’impasto in una direzione finché non viene formato un rettangolo.
    Piegare in tre parti montandone una sull’altra e ripiegando su se stessa (come un asciugamano). Ruota di 90 ° a destra e fai di nuovo un rettangolo impastando con matterello. Ripiegare in 3 parti. Avvolgere nuovamente in pellicola trasparente e lasciare riposare in frigorifero altri 20 minuti.
    Dopo 20 minuti, togliere dal frigorifero e ripetere il passaggio di ripiegare 3 volte. Avvolgere nuovamente in una pellicola trasparente e lasciare riposare in frigorifero altri 20 minuti.
    Dopo 20 minuti, rimuovere dal frigorifero e ripetere nuovamente
    Avvolgere nuovamente in pellicola trasparente e lasciare riposare in frigorifero altri 20 minuti.
    7.- Stendi di nuovo l’impasto sul piano di lavoro spolverato di farina. Forma un rettangolo di 33x20cm e 0’4 di spessore , in modo che non sia eccessivamente sottile. Taglia l’impasto a forma di triangoli
    Metti ciascun triangolo sul piano di lavoro e arrotoli l’impasto su se stesso, partendo dalla base del triangolo fino a raggiungere il vertice. Piega le punte a forma di un croissant.
    Metti i croissant sulla teglia rivestita con carta da forno e lasciali riposare finché non raddoppiano di volume. Circa 2 ore
    Preriscaldare il forno a 220ºC.
    Spennellare con l’uovo sbattuto.
    Quando andiamo a mettere i croissant abbassiamo la temperatura a 200ºC. Cuocere per 15 minuti . Fino a quando sono ben dorati
    Dopo la cottura, rimuovere e lasciare raffreddare

/ 5
Grazie per aver votato!