Crea sito

Torta rovesciata di mandaranci

La Torta rovesciata di mandaranci è un dolce dal profumo strepitoso, soffice, colorata e soprattutto deliziosa.

Per prepararla abbiamo utilizzato mandaranci bio provenienti direttamente dal nostro albero di mandarancio, un agrume che altro non è che un ibrido tra mandarino e arancia, come del resto suggerisce il nome.

La particolarità di questa come di tutte le altre torte rovesciate è la frutta caramellata che si dispone sul fondo della teglia. Versiamo l’impasto e, una volta cotta, rovesciamo la torta e l’effetto che si crea stupisce sempre tutti: le fette di mandarancio caramellato che appaiono in superficie creano un disegno sulla torta bellissimo da vedere. Se poi pensate al contrasto che si crea tra il profumo agrumato dei mandaranci (ma anche mandarini e clementine) e la dolcezza della torta immaginate che bontà!

La ricetta è molto semplice, prepararla è davvero un gioco da ragazzi: per colazione, merenda, tè delle cinque o come dessert dopo pasto, provatela, è davvero buonissima!

Torta rovesciata di mandaranci
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 45 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 6-8 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 220 g Farina 00
  • 350 g Zucchero (200 g per i mandaranci caramellati e 150 g per l'impasto della torta)
  • 120 ml Acqua
  • 120 g Burro
  • 3 Uova
  • 5 Mandaranci
  • 50 ml Succo di mandarancio
  • 100 ml Latte
  • 8 g Lievito in polvere per dolci
  • q.b. Cannella in polvere

Preparazione

  1. Torta rovesciata di mandaranci

    Preparate la Torta rovesciata di mandaranci innanzitutto lavando i mandaranci, asciugandoli, togliendo le calotte esterne e tagliandoli a fette sottili.

  2. Fate sciogliere 200 g di zucchero con l’acqua in una padella a fiamma bassa e unite i mandaranci.

  3. Cuocete per circa 30 minuti mescolando quando lo sciroppo inizierà a sobbollire. A fine cottura i mandaranci dovranno essersi caramellati e lo sciroppo denso ma non scuro.

  4. Nel frattempo sbattete in una ciotola le uova con il restante zucchero.

  5. Unite il latte, il succo di mandaranci, il burro fuso e continuate a mescolare.

  6. Setacciate la farina con il lievito e la cannella e uniteli poco per volta al composto.

  7. Rivestite con carta da forno uno stampo a cerniera di 24 cm di diametro e versate sul fondo lo sciroppo e i mandaranci.

  8. Ricoprite il tutto con l’impasto.

  9. Cuocete la Torta rovesciata di mandaranci nel forno già caldo a 160° per circa 40-45 minuti verificando la cottura con la prova stecchino.

  10. Sfornate la Torta rovesciata di mandaranci, dopo una decina di minuti capovolgetela su un piatto da portata (per non far attaccare il caramello alla carta da forno) e servitela.

Simo e Cicci consigliano

  • Potete conservare la Torta rovesciata di mandaranci 1-2 giorni a temperatura ambiente sotto una campana di vetro.
  • Se non avete i mandaranci potete tranquillamente sostituirli con mandarini o clementine.

Da provare anche:

Se volete rimanere aggiornati sulle nostre ricette mettete mi piace alla nostra pagina Facebook e seguiteci su Instagram!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.