Crea sito

Torta Pasqualina

La Torta Pasqualina è, come suggerisce il nome, una preparazione tipica del periodo pasquale, una torta con una ricca farcitura a base di ricotta e bietole o spinaci. In realtà noi la prepariamo anche in altri periodi dell’anno, ma è indubbio che è proprio nel periodo primaverile con le prime scampagnate e picnic che questa torta ritorna prepotentemente sulle nostre tavole.

La ricetta tradizionale ligure era decisamente molto più laboriosa di quella che vi proponiamo oggi, per la quale nella parte relativa soprattutto alla sfoglia dobbiamo ringraziare Giallozafferano. Infatti le sfoglie sottilissime dovevano essere ben 33(!) Nel tempo si è avuta una semplificazione della ricetta con versioni che in alcuni casi suggeriscono anche l’uso della pasta  brisée, cosa che spessissimo, proprio per esigenze di tempo e di comodità, facciamo anche noi.

Per il resto ciò che fa la differenza e conquista tutti è il gustoso ripieno della torta pasqualina: una crema di ricotta e bietole e le uova intere che in cottura si rassodano e sono ben visibili al taglio della torta.

Beh come al solito ci siamo un tantino dilungate (eheh), ora seguiteci che vi raccontiamo come preparare la Torta Pasqualina!

Torta Pasqualina

Torta pasqualina

Ingredienti per le 4 sfoglie:

  • 600 g di farina 00
  • 350 ml di acqua
  • 35 ml di olio extravergine d’oliva
  • sale

Ingredienti per il ripieno:

  • 1 kg di bietole
  • 500 g di ricotta di pecora o vaccina
  • 7 uova
  • 100 g di grana padano grattugiato
  • 1 cipolla piccola
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • maggiorana fresca
  • noce moscata q.b.
  • sale
  • pepe

Torta Pasqualina

Procedimento per la preparazione delle sfoglie:

Preparate la Torta pasqualina innanzitutto partendo dalla preparazione delle sfoglie: sciogliete il sale nell’acqua e unitela in una ciotola capiente con la farina e l’olio d’oliva.

Iniziate a lavorare il composto nella ciotola; poi, quando gli ingredienti cominceranno ad amalgamarsi, trasferitelo su una spianatoia infarinata e lavorate per qualche minuto fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

Suddividete l’impasto in 4 panetti: 2 più grandi del peso di circa 300 g e 2 più piccoli di circa 180 g di peso.

Copriteli con un canovaccio umido e lasciateli riposare in luogo fresco per circa 1 ora.

 

Procedimento per la preparazione del ripieno:

Intanto preparate il ripieno: pulite le bietole eliminando le parti più dure. Lessatele e scolatele bene.

Tritate la cipolla e soffriggetela in una padella con l’olio d’oliva; poi unite le bietole e fatele cuocere per una decina di minuti. A fine cottura regolate di sale e pepe.

Lasciate intiepidire le bietole e tritatele.

Trasferite le bietole in una ciotola e unite la ricotta, 3 uova, il formaggio grattugiato, la maggiorana, la noce moscata, il sale e il pepe. Mescolate bene per amalgamare tutti gli ingredienti.

PicMonkey Collage

PicMonkey Collage

Preparazione e cottura della Torta Pasqualina:

Stendete a questo punto le sfoglie: stendete il primo panetto da 300 g in una sfoglia sottilissima e allargatela con le mani. Ricoprite con essa il fondo di una teglia a cerniera di 28-30 cm di diametro precedentemente oleata. Spennellatela con l’olio.

Stendete il secondo panetto di 300 g in una sfoglia sottile e disponetela sul primo strato di sfoglia.

Stendete il ripieno di bietole e ricotta livellandolo bene con il dorso di un cucchiaio.

Formate 4 conchette sempre con il dorso del cucchiaio e fate scivolare in ognuno un uovo, stando attenti a non romperlo.

Stendete il terzo panetto da 180 g e con essa coprite il ripieno. Spennellatela con l’olio e completate coprendo con l’ultima sfoglia.

Ritagliate i bordi della pasta in eccedenza e ripiegatela verso l’interno formando un cordoncino.

Spennellate con l’olio la superficie della torta pasqualina e infornatela in forno statico già caldo a 180° per circa 50 minuti. (In forno ventilato a 160° per 40 minuti).

Sfornate la Torta pasqualina e lasciatela intiepidire prima di servirla.

Note:

Torna alla HOME PAGE oppure clicca mi piace sulla nostra pagina Facebook  QUI  per non perdere nessuna ricetta 😉

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.