Crea sito

Torta diplomatica al limone

La Torta diplomatica al limone è un dolce classico della pasticceria italiana che vi proponiamo in una versione profumata e aromatizzata al limone, un dessert di grande effetto perfetto per concludere in bellezza un pranzo o una cena in compagnia o per tante altre occasioni speciali.

Strati di pasta sfoglia croccante che racchiudono uno strato di Pan di Spagna imbevuto nel limoncello e una delicata crema diplomatica al limone che non è nient’altro che crema pasticcera al limone unita alla crema chantilly. In poche parole un dolce eccezionale, un classico facile da preparare che non passa mai di moda, ideale da servire intero o già porzionato in trancetti da assaporare in un boccone!

Torta diplomatica al limone
  • Preparazione: 60 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 12-14 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 1 rotolo Pasta Sfoglia rettangolare
  • 1 Tuorlo
  • 3 cucchiai Latte
  • q.b. Zucchero a velo

Ingredienti per il Pan di Spagna

  • 115 g Farina
  • 115 g Zucchero
  • 3 Uova
  • 1 bacca Vaniglia

Ingredienti per la crema diplomatica al limone

  • 450 ml Latte intero
  • 100 g Zucchero
  • 50 g Farina
  • 50 g Zucchero a velo
  • 4 Tuorli
  • 250 g Panna fresca liquida
  • 4 g Colla di pesce
  • 50 ml Succo di limone
  • 1 Scorza di limone

Ingredienti per la bagna

  • 80 g Limoncello
  • 50 g Acqua
  • 40 g Zucchero

Preparazione

Preparazione della crema diplomatica al limone

  1. Preparate la Torta diplomatica al limone innanzitutto preparando la crema:  sbattete i tuorli con lo zucchero e la scorza grattugiata del limone.

  2. Unite la farina e, poi, mescolando per evitare grumi, versate il succo di limone e poi il latte caldo.

  3. Sempre continuando a mescolare con un cucchiaio di legno, cuocete la crema sul fuoco a fiamma moderata.

  4. Allontanate la crema dal calore e unite la colla di pesce già rinvenuta in acqua fredda e ben strizzata.

  5. Versate la crema in un ampio contenitore, proteggetela con la pellicola e trasferitela in frigo.

  6. Quando sarà ben fredda incorporate alla crema la panna montata con lo zucchero a velo.

Preparazione del Pan di Spagna

  1. Preparate il Pan di Spagna: montate a lungo le uova con lo zucchero con le fruste elettriche o in planetaria, poi aromatizzate con i semi raschiati della bacca di vaniglia.

  2. Incorporate la farina setacciata e mescolate in modo da amalgamare bene il tutto.

  3. Imburrate e infarinate uno stampo rettangolare di 25×35 cm di diametro e versatevi il composto preparato.

  4. Infornate a 175° per 20 minuti circa provando la cottura con la prova dello stecchino. Sfornate e sformate la torta sulla gratella. Lasciatela raffreddare.

Cottura della pasta sfoglia

  1. Stendete il rotolo di pasta sfoglia e ritagliate due rettangoli delle medesime dimensioni del Pan di Spagna.

  2. Poneteli in due teglie protette con carta da forno. Bucherellate la pasta con i rebbi di una forchetta e spennellatela con il tuorlo sbattuto con il latte.

  3. Spolverizzate con zucchero a velo e infornate a 200° per 12/14 minuti, sgonfiando le eventuali bolle che si dovessero formare in cottura con uno stecchino. Sfornate la pasta sfoglia cotta e fatela raffreddare sulla gratella.

Preparazione della bagna

  1. Versate in un tegame il liquore, lo zucchero e l’acqua, portate a bollore la bagna e cuocetela per 4 minuti, poi lasciatela raffreddare.

Assemblaggio della Torta diplomatica al limone

  1. Assemblate a questo punto la Torta diplomatica al limone: sul primo rettangolo di sfoglia stendete la metà della crema e con una spatola livellatela.

  2. Pareggiate e rifilate i bordi del pan di Spagna e sovrapponetelo alla sfoglia, spennellatelo con la bagna al limoncello preparata, distribuite la crema, livellatela e ricopritela con il secondo rettangolo di pasta sfoglia.

  3. Riponete la Torta diplomatica in frigo per almeno 1 ora e al momento di servirla decoratela con abbondante zucchero a velo.

  4. Torta diplomatica al limone

Simo e Cicci consigliano

  • Potete servire la Torta diplomatica al limone tagliandola con un coltello molto affilato e dividendola in trancetti.
  • Conservate la Torta diplomatica al limone in frigo fino a due giorni proteggendola con pellicola per alimenti.

Da provare anche:

Se volete rimanere aggiornati sulle nostre ricette mettete mi piace alla nostra pagina Facebook e seguiteci su Instagram!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.