Crea sito

Torta di Scarola

Buonasera e buon sabato! Oggi  vi proponiamo una ricetta che ricorda molto la pizza di scarola, anzi potremmo dire che è la sua versione più veloce: la torta di scarola. Infatti la classica pizza di scarola viene preparata con la pasta da pane che, ovviamente, richiede un determinato tempo di lievitazione. Una sera, ritrovandoci con la scarola già cotta, e approssimandosi l’ora della cena, abbiamo deciso di fare uno strappo alla regola, e così, complice un rotolo di pasta sfoglia, abbiamo risolto la cena. La torta di scarola arrichita con olive nere e capperi  è senz’altro una torta rustica che entra di diritto tra le nostre ricette salva-cena!

Torta di Scarola

Ingredienti:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 1 kg di scarola
  • 1 spicchio d’aglio
  • 40 g di capperi
  • 100 g di olive nere denocciolate
  • olio extravergine q.b.
  • sale

Pulite la scarola sotto abbondante acqua corrente, eliminando le foglie più rovinate, tagliatela grossolanamente e fatela sbollentare in acqua bollente per 5 minuti circa. Riscaldate in una padella l’olio d’oliva insiema all’aglio. Fatelo soffriggere a fuoco dolce, poi aggiungete la scarola precedentemente scolata, i capperi e le olive tagliate a fettine. Fate insaporire bene il tutto per una decina di minuti circa e a fine cottura salate. Rivestite una teglia con la carta da forno e stendetevi la pasta sfoglia. Bucherellate il fondo della sfoglia con i rebbi di una forchetta e riempitela con il ripieno di scarola fatto raffreddare. Richiudete i bordi e cuocete nel forno preriscaldato a 180° per circa 30 minuti. Una volta cotta, lasciate raffreddare la torta di scarola e servitela.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.