Crea sito

Torta di polenta mandorle e arancia

La Torta di polenta mandorle e arancia è un dolce senza glutine e senza farina bianca, profumato, aromatico e delizioso.
Una torta buonissima dalla consistenza davvero particolare perché per prepararla ci servono:
Farina di mais: praticamente la farina adatta alla preparazione della polenta.
Mandorle
Uova
Olio di semi
: quindi senza burro.
Zucchero
Yogurt greco
Scorza e succo d’arancia

Un dolce umido, soffice e croccante allo stesso tempo, e dal profumo inconfondibile di arancia a cui è difficile resistere!
L’impasto si prepara in 5 minuti mescolando tutti gli ingredienti in una ciotola e utilizzando una semplice spatola:
1. Prepariamo l’impasto mescolando prima olio e zucchero, poi aggiungendo man mano uova, yogurt, farina di mais, farina di mandorle, lievito, scorza e succo d’arancia. Una mescolata veloce per amalgamare tutti gli ingredienti, versiamo l’impasto in una tortiera e in forno per circa 55 minuti.
2. Sforniamo la torta, la lasciamo raffreddare, e realizziamo uno sciroppo velocissimo con acqua, acqua di fiori d’arancio, zucchero e scorza d’arancia. La versiamo sulla torta, la cospargiamo con le mandorle in scaglie ed la Torta di polenta mandorle e arancia è pronta.
Una torta ideale per ogni occasione: non solo per la colazione, ma anche per la merenda o come dessert magari accompagnata da una pallina di gelato. E poi è perfetta per chi è intollerante al glutine perché senza farina bianca, e in più è anche senza burro!

Torta di polenta mandorle e arancia
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura55 Minuti
  • Porzioni8-10 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per preparare la Torta di polenta mandorle e arancia

  • 200 gFarina di mais
  • 200 gFarina di mandorle
  • 4Uova
  • 120 gOlio di semi
  • 100 gYogurt greco
  • 150 gZucchero
  • 1Scorza d’arancia
  • 1/2Succo d’arancia
  • 8 gLievito in polvere per dolci senza glutine

Ingredienti per decorare

  • 50 gAcqua
  • 1 cucchiainoAcqua di fiori d’arancio
  • Scorza d’arancia
  • q.b.Mandorle in scaglie

Strumenti per preparare la Torta di polenta mandorle e arancia

  • 1 Ciotola
  • 1 Spatola
  • 1 Pentola
  • 1 Ruoto con cerniera
  • 1 Forno

Preparazione della Torta di polenta mandorle e arancia

  1. Preparate la Torta di polenta mandorle e arancia innanzitutto riunendo in una ciotola l’olio con lo zucchero e iniziando a mescolare con una spatola fino ad ottenere un composto cremoso.

  2. Aggiungete un uovo alla volta al composto, mescolando e unendo ogni uovo solo nel momento in cui il precedente è ben incorporato al composto di burro.

  3. Unite lo yogurt a temperatura ambiente e mescolate, poi anche la scorza grattugiata dell’arancia e il suo succo.

  4. Setacciate la farina di mais con la farina di mandorle e il lievito e unite gradualmente le farina al composto sempre mescolando con una spatola.

  5. Imburrate una teglia a cerniera e versate l’impasto. Livellatelo in superficie.

  6. Cuocete nella parte centrale del forno a 180° per circa 55 minuti, facendo sempre la prova stecchino per verificare la cottura, stecchino che dovrà essere asciutto e pulito.

  7. Lasciate raffreddare la torta per almeno 20 minuti, poi sformatela su una gratella.

  8. Nel frattempo riscaldate in un pentolino l’acqua con lo zucchero, l’acqua di fiori d’arancio e la scorza grattugiata d’arancia.

  9. Mescolate finché lo zucchero si scioglierà e lasciate bollire per 1 minuto.

  10. Versate sulla torta e decorate con le scaglie di mandorla.

  11. Torta di polenta mandorle e arancia
  12. Torta di polenta mandorle e arancia

Simo e Cicci consigliano

Potete conservare la Torta di polenta mandorle e arancia fino a 4-5 giorni chiusa in un porta torte. Si manterrà soffice e umida!

Potete realizzare la farina di mandorle in modo molto semplice tritando le mandorle pelate finemente.

E’ ottima anche senza la bagna, anche solo spolverata con le scaglie di mandorle o con zucchero a velo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.