Crea sito

Scialatielli

Gli Scialatielli sono un formato di pasta fresca tipico della Costiera Amalfitana da preparare a mano con farina, latte, basilico e olio extravergine d’oliva.A quanto pare il loro nome deriva dall’unione di due termini napoletani, “scialare” (godere) e “tiella” (padella). Più volte abbiamo avuto occasione di mangiarli al ristorante. E così abbiamo provato a prepararli in casa con semola e pochi altri ingredienti. La loro forma non è regolare, sono più corti e più spessi degli spaghetti, ma vi assicuriamo che gli scialatielli vi conquisteranno soprattutto conditi in maniera classica con frutti di mare e pomodorini, un condimento ricco di odori e sapori tipici della cucina campana!

Scialatielli

Ingredienti:

  • 400 g di semola di grano duro
  • 1 uovo
  • 40 g di pecorino grattugiato
  • 175 g di latte
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
  • basilico fresco q.b.
  • sale

Scialatielli

 

Preparate gli Scialatielli innanzitutto lavando le foglie di basilico e asciugandole bene. Tritatele al coltello.

Versate in una ciotola la semola e unite l’uovo leggermente sbattuto e il pecorino grattugiato. Cominciate a mescolare con la forchetta.

Unite anche il basilico e il latte. Cominciate ad impastare a mano e infine unite l’olio d’oliva.

Trasferite l’impasto sulla spianatoia e continuate a impastare per una decina di minuti circa, fino ad ottenere un panetto omogeneo e compatto. Avvolgetelo con carta trasparente da cucina e riponetelo in frigo per almeno 30 minuti.

Trascorso questo tempo stendete con il mattarello la pasta su una spianatoia leggermente infarinata di semola ad uno spessore di circa 5 mm.

Spolverizzate leggermente la pasta con poca semola e arrotolate i due lati della pasta dall’esterno verso il centro.

Tagliate con un coltello affilato delle strisce di circa 1 cm. Con delicatezza srotolate gli scialatielli che dovranno essere lunghi tra i 10 e i 15 cm. Se sono più lunghi potete ritagliarli.

Scialatielli

A questo punto gli Scialatielli sono pronti per essere utilizzati oppure potete lasciarli asciugare per 30 minuti su un vassoio prima di cuocerli in acqua bollente salata.

Torna alla HOME PAGE oppure clicca mi piace sulla nostra pagina Facebook  QUI  per non perdere nessuna ricetta 😉

Scialatielli

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.