Rosti di patate con salmone affumicato

Il rosti di patate con salmone affumicato è un piatto unico appetitoso e semplice da preparare, perfetto sia a pranzo che a cena. Abbiamo realizzato già in passato questa famosa ricetta della cucina Svizzera in versione monoporzione, e oggi abbiamo pensato di proporvela in formato gigante con l’aggiunta del formaggio spalmabile, dell’insalata (in questo caso il lattughino), e del salmone affumicato, ottenendo in questo modo un piatto unico molto saporito e irresistibile! Infatti il rosti di patate già conquista con la sua consistenza morbida all’interno e croccante all’esterno. Con l’unione del formaggio e del salmone poi diventa un piatto prelibato che potete capire quanto sia buono solo assaggiandolo!

Prepararlo è semplicissimo anche perché ci servono pochissimi ingredienti e pochi minuti di tempo: infatti basta grattugiare le patate e strizzarle bene per eliminare tutta la l’acqua e l’amido in eccesso. Poi le condiamo con sale e pepe e le versiamo in una padella con burro caldo. Formiamo uno strato uniforme e lo cuociamo come se fosse una frittata, girandola dall’altro lato quando si sarà formata una crosticina dorata e croccante. Quindi una volta pronto lo possiamo mangiare così oppure renderlo se possibile ancora più goloso spalmandolo in superficie con formaggio spalmabile, condendolo con della fresca insalata, fette di salmone affumicato, pepe macinato al momento ed erba cipollina tritata.

Potete decidere di usare le patate a crudo oppure bollendole anche il giorno prima con tutta la loro buccia per una quindicina di minuti, per poi grattugiarle successivamente. Noi preferiamo il primo metodo sia perché è molto più veloce e quindi utile quando abbiamo poco tempo per cucinare, sia perché in questo modo le patate manterranno una consistenza molto più croccante. Ma naturalmente se preferite cuocerle potete scegliere anche questa seconda soluzione.

Per la cottura la soluzione migliore sarebbe l’utilizzo del burro chiarificato o ghee, in sostanza del burro puro che ha un punto di fumo più alto . Oltre a poterlo preparare in casa, potete acquistarlo oppure una valida alternativa , che è anche quella che vi proponiamo nella nostra ricetta, è quella di utilizzare un mix di burro e olio. Infine se volete potete ovviamente gustare il Rosti di patate così, senza arricchirlo con altri ingredienti, utilizzandolo come contorno. Con l’aggiunta degli ingredienti che vi proponiamo naturalmente si trasformerà in uno sfizioso e completo nonché bilanciato piatto unico, una vera e propria torta di patate in padella senza uova.

Per un pranzo e una cena veloce e sfiziosa, leggete la ricetta del rosti di patate con salmone affumicato e preparatela al più presto!

Per non perdere nessuna ricetta seguici sulla nostra pagina Facebook cliccando mi piace QUI, sulla pagina Instagram cliccando “segui” QUI o su TikTok.

Scopri anche:

Rosti di patate con salmone affumicato
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaSvizzera
  • StagionalitàTutte le stagioni
338,75 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 338,75 (Kcal)
  • Carboidrati 24,25 (g) di cui Zuccheri 1,80 (g)
  • Proteine 11,80 (g)
  • Grassi 22,38 (g) di cui saturi 5,45 (g)di cui insaturi 3,12 (g)
  • Fibre 3,69 (g)
  • Sodio 1.534,26 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Passaggi per preparare il Rosti di patate con salmone affumicato

Preparate il Rosti di patate con salmone affumicato innanzitutto lavando bene le patate e sbucciandole con un pelapatate.

Pelare le patate

Grattugiatele con una grattugia a fori larghi o in alternativa con l’apposito attrezzo per grattugiare del robot da cucina .

Trasferitele in uno scolapasta, lasciatele riposare per 5-10 minuti, quindi strizzatele bene con le mani in modo da eliminare l’acqua e l’amido in eccesso.

Unite sale e pepe e mescolate bene.

In una padella antiaderente versate l’olio e aggiungete il burro facendolo sciogliere.

Versate il composto di patate e compattatelo con le mani o con una paletta in modo da formare uno strato omogeneo e senza buchi.

Cuocete per circa 8-10 minuti o finché il lato inferiore avrà raggiunto un colore dorato. Girate il Rosti dall’altro lato aiutandovi con un piatto o con un coperchio e fatelo cuocere per un’altra decina di minuti circa anche dall’altro lato.

Trasferite il rosti su un piatto da portata e spalmatelo con qualche cucchiaio di formaggio.

Distribuite sulla superficie della frittata di patate il lattughino condito con olio, sale e pepe.

In ultimo posizionate sul rosti delle fette di salmone affumicato e condite con olio extravergine d’oliva, il pepe macinato al momento e dell‘erba cipollina fresca tritata.

Servite il rosti di patate con salmone affumicato tagliandolo a fette.

Rosti di patate con salmone affumicato

Simo e cicci consigliano

Potete conservare il rosti di patate in frigo chiuso in un contenitore ermetico fino a due giorni anche se per usarlo in tutta la sua croccantezza è preferibile consumarlo al momento. In ogni caso se decidete di conservarlo, conditelo solo al momento con ingredienti aggiuntivi che abbiamo proposto nella ricetta.

Potete realizzare anche con le stesse dosi quattro rosti monoporzione.

Se volete ottenere una consistenza più morbida, potete cuocere le patate bollendole per circa 15 minuti.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.