Crea sito

Red velvet cake

Red Velvet Cake ricetta originale americana. La Red velvet cake (letteralmente “torta di velluto rosso”) è indubbiamente uno dei dolci americani più famosi del web, l’inconfondibile torta dal colore rosso brillante farcita con una crema bianchissima. Ma non è solo il colore che rende questa torta speciale: anche l’assenza di lievito sostituito da bicarbonato e aceto che contribuiscono alla lievitazione della torta senza influire sul gusto rende particolare la Red Velvet. Noi ormai prepariamo da anni questa torta, forse uno dei primi dolci americani insieme ai cookies che abbiamo amato e preparato da talmente tanto tempo che ne abbiamo perso il conto. Eppure ci siamo accorte che in cinque anni di blog non avevamo ancora condiviso la nostra ricetta, per cui oggi recuperiamo! Nonostante il suo aspetto, è una torta che si può tranquillamente fare a casa seguendo alcuni importanti passaggi che sono riportati nella ricetta. Una torta soffice e umida al punto giusto senza bisogno di essere bagnata, una torta dal sapore vellutato che letteralmente si scioglie in bocca, una torta da preparare con amore solo per chi è veramente importante!

red velvet cake ricetta

Red Velvet Cake ricetta originale americana

Ingredienti per la base:

  • 250 g di farina 00
  • 120 g di burro morbido
  • 2 uova grandi
  • 300 g di zucchero
  • 240 g di latticello (che potete sostituire con 120 ml di latte+120 ml di yogurt bianco+un cucchiaino di succo di limone. Mescolate tutti questi ingredienti attendendo 30 minuti prima di utilizzarlo)
  • 15 g di cacao amaro
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 1 cucchiaino di aceto bianco
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 1 cucchiaio di colorante alimentare rosso in gel

Ingredienti per la farcia:

  • 500 g di mascarpone (oppure 250 g di mascarpone e 250 g di formaggio spalmabile tipo philadelphia)
  • 250 g di panna montata
  • 100 g di zucchero a velo

red velvet cake ricetta

Preparate la Red velvet cake innanzitutto preparando il latticello con latte e yogurt (naturalmente se non avete il latticello a disposizione!) Lasciatelo riposare 30 minuti.

Montate il burro morbido con le fruste elettriche o in planetaria e aggiungete pian piano lo zucchero continuando a montare con le fruste e fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.

Aggiungete un uovo alla volta continuando a montare, aggiungendo il successivo solo quando il precedente è ben incorporato nel composto di burro e zucchero. Aggiungete anche la vaniglia.

Unite al latticello il colorante rosso.

In una ciotola a parte invece unite la farina con il cacao e un pizzico di sale.

A questo punto aggiungete una parte del latticello alternandolo con la farina. Mescolate con le fruste o in planetaria a bassa velocità e ripetete questa operazione per tre volte fino ad esaurimento degli ingredienti.

In una ciotolina mescolate l’aceto con il bicarbonato:quando si formerà una piccola schiumetta aggiungetelo subito all’impasto mescolando bene e velocemente fino ad ottenere un composto ben amalgamato.

Imburrate e infarinate tre teglie di 18 cm di diametro e versatevi l’impasto ottenuto.

Cuocete in forno statico per circa 25-30 minuti, sfornando a fine cottura, lasciando intiepidire e poi raffreddare su una gratella.

Intanto preparate la crema che ci serve per farcire la Red Velvet Cake: montate con le fruste il mascarpone con lo zucchero a velo. Aggiungete man mano la panna montata e montate delicatamente fino ad ottenere una crema spumosa.

A questo punto procedete con la composizione della torta: rifilate le basi per ottenere dei dischi di altezza uniforme e tenete da parte le briciole che serviranno per la decorazione.

Posizionate il primo disco di torta su un’alzata per torte o un piatto da portata. Con l’aiuto di una sac a poche farcite con la crema di mascarpone. Posizionate il secondo disco, farcite con altra crema e ultima con l’ultima base di torta.

Ricoprite uniformemente la torta con la crema rimasta e decorate con le briciole di torta conservate.

Note:

  • La Red velvet cake è ancora più buona preparata in anticipo, il giorno prima per il giorno dopo.
  • L’unione di aceto e bicarbonato è indispensabile per la lievitazione.
  • Potete usare anche un’unico stampo da 22 cm per cuocere la torta tagliandola poi successivamente in tre strati. In questo caso dovrete aumentare il tempo di cottura, tra i 40 e i 50 minuti.

red velvet cake ricetta

red velvet cake ricetta

Torna alla HOME PAGE oppure clicca mi piace sulla nostra pagina Facebook  QUI  per non perdere nessuna ricetta 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.