Pasta frolla alla ricotta senza burro

La Pasta frolla alla ricotta è un impasto base semplicissimo da preparare e leggero perché senza burro, perfetto per creare tante crostate e biscotti.
Una variante rispetto alla classica pasta frolla ideale sia per chi cerca una versione più leggera sia per quelle occasioni in cui manca in casa il burro ma non una confezione di ricotta in frigo.
Gli ingredienti che ci servono sono i classici della pasta frolla, ad eccezione ovviamente della ricotta:
Farina 00
Zucchero
1 Uovo + 1 Tuorlo
Ricotta
Scorza di limone
Vanillina
(o semi di un baccello di vaniglia o qualche goccia di estratto di vaniglia 
Lievito in polvere per dolci
La preparazione è semplicissima:
1. Mescoliamo tutti gli ingredienti con una forchetta (ricotta, zucchero, l’uovo, il tuorlo, la scorza di limone grattugiata, la vaniglia) e poi aggiungiamo farina e lievito. Impastiamo velocemente con le mani e il panetto di frolla è pronto! Basta mezz’ora di riposo in frigo e possiamo utilizzarlo.
Pochissimo tempo per realizzare questo impasto (massimo 5 minuti) e tantissimi modi per utilizzarla: dalle classiche crostate con confetture o creme ai biscotti per la colazione a dessert farciti, insomma proprio come la classica pasta frolla!

Pasta frolla alla ricotta senza burro
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • CucinaItaliana

Ingredienti per preparare la Pasta frolla alla ricotta senza burro

  • 300 gFarina 00
  • 100 gZucchero
  • 1Uova
  • 1Tuorli
  • 150 gRicotta
  • 1Scorza di limone
  • 1 bustinaVanillina (o semi di un baccello di vaniglia o qualche goccia di estratto di vaniglia)
  • 1 cucchiainoLievito in polvere per dolci
  • 1 pizzicoSale

Strumenti per preparare la Pasta frolla alla ricotta senza burro

  • 1 Ciotola
  • 1 Bilancia
  • 1 Forchetta

Preparazione della Pasta frolla alla ricotta senza burro

  1. Preparate la Pasta frolla alla ricotta senza burro innanzitutto raccogliendo in una ciotola l’uovo intero, il tuorlo, lo zucchero e la ricotta e profumate con la scorza di limone grattugiata e i semi della bacca di vaniglia, unite il sale e amalgamate bene tutti gli ingredienti iniziando a mescolare con una forchetta o un cucchiaio.

  2. Setacciate la farina con il lievito e incorporatela al composto. Impastate velocemente il tutto con le mani fino ad ottenere un impasto sodo ed omogeneo.

  3. Formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola trasparente e lasciatelo in frigo per almeno 30 minuti prima di utilizzarlo.

  4. Pasta frolla alla ricotta senza burro

Simo e Cicci consigliano

La Pasta frolla alla ricotta senza burro si conserva fino a 3-4 giorni in frigo e fino a 2-3 mesi in congelatore.

Prima di utilizzare la ricotta è fondamentale lasciarla scolare dal siero in eccesso per evitare che l’impasto rimanga crudo: basterà mettere la ricotta in un colino a maglie strette e poi in frigo.

Con la pasta frolla alla ricotta potete realizzare crostate farcite con creme e marmellate, biscotti, o dessert con cottura alla cieca: basterà stendere la frolla e rivestire con questa uno stampo per crostate (da 24 cm di diametro), già imburrato e infarinato. Coprite con un foglio di carta forno, disponete sopra i fagioli secchi e fate cuocere in forno già caldo a 180 °C per 20 minuti. I legumi secchi aiuteranno a distribuire uniformemente il calore del forno sulla base.

Potete realizzarla anche mescolando tutti gli ingredienti nel mixer o in planetaria.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.