Crea sito

Pasta fredda con peperoni e patate

La Pasta fredda peperoni e patate è un primo piatto perfetto per l’estate, leggero e ricco di tante buone verdure di stagione. Una pasta fredda semplicissima da preparare perché abbiamo scelto di non usare troppi ingredienti ma “solo” peperoni, patate e menta fresca, così da portare in tavola il profumo genuino delle verdure dell’orto senza contaminarlo con troppi sapori. Un piatto quindi vegano, leggero e saporito da gustare per pranzo anche in ufficio o sotto l’ombrellone 😉

Pasta fredda peperoni e patate

Ingredienti per 4 persone:

  • 350 g (o 200 g) di pasta corta (noi abbiamo usato le mezze penne lisce)
  • 2 peperoni rossi medi
  • 300 g di patate a pasta gialla
  • 1 cipolla
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva (o 4 cucchiaini)
  • qualche foglia di menta fresca
  • sale
  • pepe

Pasta fredda con peperoni e patate

Preparate la Pasta fredda peperoni e patate innanzitutto pulendo i peperoni: eliminate il torsolo, i semi e le nervature bianche. Tagliateli a dadini piccoli.

Pulite, sbucciate la cipolla e tritatela.

Fate soffriggere in una padella antiaderente con un cucchiaio d’olio la cipolla tritata e unite i peperoni. Cuoceteli a fuoco medio finché saranno cotti ma ancora croccanti.Insaporite con sale e pepe.

Pulite le patate, sbucciatele e tagliatele a dadini. Cuocetele in acqua bollente salata, poi scolatele e unitele ai peperoni. Mescolate e insaporite con qualche foglia di menta fresca tritata grossolanamente. Lasciate raffreddare.

Cuocete la pasta in abbondante acqua bollente salata, scolatela al dente e trasferitela in una ciotola. Conditela con un po’ d’olio e lasciatela raffreddare a temperatura ambiente.

Condite la pasta con le verdure preparate, irrorate con il restante olio e profumate con altra menta fresca. Servite la Pasta fredda peperoni e patate.

Note:

  • Potete conservare la Pasta fredda peperoni e patate per 2 giorni in frigorifero chiusa in un contenitore ermetico.
  • Potete usare altri formati di pasta corta, come fusilli o farfalle.
  • Potete usare meno olio riducendolo ad un cucchiaino a persona e ridurre la quantità di pasta a 50 g a persona.
  • Potete arricchire questa insalata di pasta con altri tipi di verdure come zucchine o melanzane o aggiungere dei cubetti di formaggio.

Altre idee per paste fredde estive? Provate la Pasta fredda con pollo e taccole,  Pasta fredda con pesto, pomodori e mozzarella o l‘Insalata di pasta con patè di olive pomodorini e quartirolo.

Pasta fredda con peperoni e patate

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.