Crea sito

Lasagne alla bolognese

Le Lasagne alla bolognese sono un primo piatto ricco e succulento tipico della cucina italiana, strati di pasta all’uovo conditi con ragù e besciamella, un piatto perfetto per il pranzo della domenica e in generale per ogni giorno di festa o per occasioni importanti.

Le lasagne si possono preparare in tanti innumerevoli modi, possono essere di carne, di pesce, vegetariane, c’è addirittura chi si spinge a farne versioni dolci. Ma diciamoci la verità: tra tante squisite versioni nessuna può davvero competere con le tradizionali lasagne alla bolognese. Sarà perché è un piatto dell’infanzia, sarà perché quando arrivano a tavola è subito festa, queste lasagne sono le nostre preferite in assoluto. Sono semplici da preparare ma certo ci vuole un po’ di pazienza nella cottura del ragù che deve essere lenta e a fuoco dolce. Allo stesso tempo però la possiamo preparare con largo anticipo, conservarla in frigo per poi gratinarla in forno al momento o addirittura congelarla.

Saporite, gustosissime, una vera gioia per gli occhi e per il palato, le Lasagne alla bolognese sono un piatto ricco, scenografico, lasagne a cui è impossibile resistere!

Lasagne alla bolognese
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4-6 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

Ingredienti per le lasagne e il ragù alla bolognese

  • 500 g Lasagne all'uovo (o lasagne verdi all'uovo)
  • 500 g Carne bovina macinata
  • 200 g Carne di suino macinata
  • 300 g Passata di pomodoro
  • 1 Cipolle
  • 1 Carote
  • 1 Sedano
  • 1/2 bicchiere Vino bianco
  • 100 g Parmigiano reggiano (grattugiato)
  • 50 g Burro
  • 1 cucchiaio Olio extravergine d'oliva
  • Sale
  • Pepe

Ingredienti per la besciamella

  • 500 ml Latte intero
  • 50 g Burro
  • 50 g Farina
  • 1 pizzico Noce moscata
  • Sale

Preparazione

  1. Lasagne alla bolognese

    Preparate le Lasagne alla bolognese innanzitutto tritando tutte le verdure: il gambo di sedano, la carota e la cipolla sbucciata.

  2. Sciogliete il burro in un tegame e fatevi appassire le verdure tritate.

  3. Aggiungete le carni macinate di maiale e di manzo e fate rosolare a fuoco dolce per una decina di minuti; poi bagnate con il vino bianco e lasciatelo evaporare.

  4. A questo punto unite la passata di pomodoro e lasciate cuocere a fuoco basso e coperto per circa 2 ore.

  5. Quando il ragù sarà giunto a cottura regolate di sale e pepe.

  6. Durante la cottura del ragù potete dedicarvi alla preparazione della besciamella: sciogliete il burro in un pentolino e, fuori dal fuoco, aggiungete la farina.

  7. Mescolate con una frusta in modo da non lasciare grumi e rimettete sul fuoco ottenendo un composto dorato.

  8. Riscaldate in un pentolino il latte e insaporitelo con sale e noce moscata.

  9. Versate il latte sul composto di burro e farina e mescolate energicamente con una frusta in modo da ottenere un composto omogeneo e senza grumi.

  10. Cuocete continuando a mescolare finché la besciamella si sarà addensata.

  11. Ponete sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata a cui avrete aggiunto un cucchiaio d’olio, portatela ad ebollizione e lessatevi le sfoglie di pasta poche per volta.

  12. Scolate con una schiumarola e lasciate asciugare le sfoglie su un canovaccio pulito.

  13. A questo punto potete comporre le lasagne: Imburrate una pirofila e alternate le lasagne a strati di sugo, besciamella e parmigiano ripetendo gli strati fino ad esaurimento degli ingredienti e terminando con uno strato di sugo e parmigiano.

  14. Infornate le Lasagne alla bolognese nel forno già caldo a 180° per circa 25-30 minuti.

Simo e Cicci consigliano

  • Una volta assemblate puoi conservare le lasagne per un giorno in frigorifero e poi cuocerle il giorno dopo oppure congelarle. Una volta cotte potete congelarle e poi scongelarle completamente prima della cottura in forno.
  • Se volete preparare la pasta all’uovo in casa dovrete impastare a mano o in planetaria 400 g di farina con 3 uova impastando fino ad ottenere una pasta liscia e omogenea. Lasciatela riposare 1 ora, poi stendete la pasta sottilmente e ritagliate dei rettangoli. Se invece volete realizzare delle lasagne verdi all’uovo basterà aggiungere alle uova e alla farina 200 g di spinaci bolliti, strizzati e tritati finemente.

Prova anche:

Le Ricette di Simo e Cicci

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.