Crea sito

Involtini di peperoni al tonno ricotta e pesto

Gli Involtini di peperoni al tonno ricotta e pesto sono uno sfizioso, saporito e colorato antipasto. Una ricetta davvero semplicissima, e se avete già i peperoni grigliati pronti, è anche di una velocità pazzesca. Infatti il ripieno è costituito da ricotta fresca, tonno e pesto, ingredienti che formano una crema con cui farcire le falde dei peperoni. Se volete risparmiare ancora più tempo, potete usare il pesto di basilico già pronto, ma se avete il basilico fresco a disposizione è sempre meglio farlo in casa! Un antipasto fresco, ricco di sapore, perfetto per i pranzi e le cene d’estate 😉

Involtini di peperoni al tonno ricotta e pesto

Ingredienti:

  • 6 peperoni (3 rossi e 3 gialli)
  • 300 g di ricotta di pecora o vaccina
  • 160 g di tonno sott’olio sgocciolato
  • una decina di olive nere denocciolate
  • un mazzetto di basilico fresco
  • 10 g di pinoli
  • 30 g di parmigiano grattugiato o pecorino
  • 20 g di pecorino grattugiato
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • sale
  • pepe

Involtini di peperoni al tonno ricotta e pesto

Preparate gli Involtini di peperoni al tonno ricotta e pesto innanzitutto cuocendo i peperoni: sciacquateli, asciugateli e cuoceteli su una piastra a fuoco medio. Cuoceteli finché saranno ben arrostiti. Metteteli per 15 minuti in un sacchetto per alimenti e poi spellateli. Apriteli eliminando i semi e il torsolo e divideteli in falde.

Preparate il pesto: pestate (o frullate a bassa velocità) le foglie di basilico con l’aglio a pezzetti, i pinoli, il pecorino e il parmigiano grattugiato.

Aggiungete l’olio extravergine d’oliva a filo, regolate di sale e mescolate fino ad ottenere una salsa cremosa e omogenea.

Mescolate con un cucchiaio la ricotta per renderla cremosa, unite il tonno sgocciolato dall’olio di conservazione, le olive tagliate a pezzetti e qualche cucchiaio del pesto preparato. Regolate di sale e pepe.

Distribuite la crema di ricotta sui peperoni e arrotolateli.

Lasciate gli Involtini di peperoni al tonno ricotta e pesto in frigo per almeno 2 ore e poi serviteli.

Note:

  • Se non avete molto tempo a disposizione potete usare del pesto già pronto.
  • Potete arrostire i peperoni anche in forno: basterà disporli su una teglia rivestita con carta da forno e lasciarli cuocere per circa 20-25 minuti a 250° e poi procedere come descritto nella ricetta.
  • E’ consigliabile consumare gli Involtini di peperoni al tonno in giornata ma potete conservarli in frigo in un contenitore ermetico per massimo un giorno.

Un altro antipasto fresco e saporito: Involtini di tacchino alla panzanella!

Le Ricette di Simo e Cicci

Involtini di peperoni al tonno ricotta e pestoInvoltini di peperoni al tonno ricotta e pestoInvoltini di peperoni al tonno ricotta e pesto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.