Crea sito

Insalata pantesca

L’Insalata pantesca è un contorno ricco, fresco e saporito tipico dell’isola di Pantelleria con patate, pomodori, capperi e olive.
Un piatto dal sapore e dai colori mediterranei estivo in piena regola, da preparare in poche semplici mosse e da gustare rigorosamente freddo. Anzi il nostro consiglio è di prepararla con almeno 1 ora di anticipo: in questo modo i sapori dei vari ingredienti di qualità utilizzati avranno il tempo di amalgamarsi e l’insalata diventerà ancora più gustosa e invitante!
INGREDIENTI PER PREPARARE L’INSALATA PANTESCA
patate
pomodorini
cipolla rossa di Tropea
olive nere greche
capperi sotto sale
aceto di vino bianco
olio extravergine d’oliva
origano secco
basilico
sale
pepe

COME SI PREPARA L’INSALATA PANTESCA
1. La preparazione è semplicissima e l’unico ingrediente che dobbiamo cuocere sono le patate, ovvero bollendole per circa 30 minuti dall’inizio del bollore. Una volta spellate e tagliate a cubotti, uniamo tutti gli altri ingredienti e praticamente l’insalata è pronta. Semplice, vero? A questa ricetta base poi all’occorrenza potete aggiungere vari altri ingredienti, in particolare vi consigliamo di pesce per preservarne la natura mediterranea e qualche esempio lo trovate nelle note alla fine della ricetta, così da trasformarlo in un ricco e completo piatto unico!
Uno di quei contorni che in estate non si prepara una o due volte ma si prepara sempre tanto è facile e buono! E poi l’Insalata pantesca è perfetta sia a pranzo che a cena ma è anche un’idea gustosa da portare al mare nella borsa frigo o in ufficio visto quanto è comodo e pratico prepararla in anticipo!

Insalata pantesca
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaRegionale Italiana

Ingredienti per preparare l’Insalata pantesca

  • 500 gpatate
  • 300 gpomodorini
  • 1cipolla rossa di Tropea
  • 50 golive nere greche
  • 20 gcapperi sotto sale
  • 1 cucchiaioaceto di vino bianco
  • 4 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • q.b.origano secco
  • 3 fogliebasilico
  • sale
  • pepe

Preparazione dell’Insalata pantesca

  1. Preparate l’Insalata pantesca innanzitutto lessando le patate: mettetele in una pentola colma d’acqua e lessatele per circa 30 minuti o finché non saranno completamente cotte.

  2. Spellatele e tagliatele a pezzi piuttosto grandi.

  3. Lavate i pomodorini e tagliateli a metà oppure se usate i pomodori più grandi tagliateli a cubotti.

  4. Spellate la cipolla e tagliatela a fette sottili.

  5. Sciacquate i capperi sotto abbondante acqua corrente in modo da privarli del sale di conservazione; e sciacquate anche le olive.

  6. A questo punto riunite tutti gli ingredienti in una ciotola piuttosto capiente: patate, pomodorini, cipolla, capperi, olive nere.

  7. Condite con sale, pepe, origano secco, il basilico ben pulito e spezzettato, l’olio d’oliva e l’aceto.

  8. Servitela subito o, ancora meglio, lasciatela riposare in frigo per almeno 1 ora così sarà ancora più buona.

  9. Insalata pantesca
  10. Patate, pomodori, cipolla, olive nere, capperi, basilico

Simo e Cicci consigliano

L’Insalata pantesca si conserva in frigo chiusa in un contenitore ermetico o coperta da pellicola per massimo 1 giorno.

Potete ulteriormente arricchire quest’insalata con altri ingredienti cos’ da trasformarla in un ottimo piatto unico: potete aggiungere tonno o sgombri sia sott’olio che al naturale, ma anche altri tipi di pesce arrostiti o cotti al vapore.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.