Crea sito

Gnocchi di zucca e patate

Gli gnocchi di zucca e patate sono una variante dei classici gnocchi di patate a cui viene aggiunto uno degli ingredienti più autunnali per eccellenza: la zucca. Si parte da un semplice impasto di farina, patate e uova a cui si aggiunge la zucca. Il procedimento, quindi, è in tutto e per tutto simile alla preparazione degli gnocchi di patate. L’unica accortezza è quella di cuocere la zucca al forno, evitando di bollirla perché cotta in questo modo assorbirebbe troppa acqua e di conseguenza, durante la preparazione, ci vorrebbe più farina. Gli gnocchi di zucca e patate sono facili da preparare e poi sono pronti per essere conditi con un condimento semplice come burro e salvia, ma anche con condimenti più corposi.

Gnocchi di zucca e patate

Gnocchi di zucca e patate

Ingredienti:

  • 800 g di zucca
  • 200 g di patate
  • 200 g di farina
  • 1 uovo
  • sale

Preparate gli Gnocchi di zucca e patate facendo bollire le patate per circa 20-30 minuti dall’inizio dell’ebollizione a seconda della loro grandezza. Provate la cottura delle patate punzecchiandole con una forchetta: se non si sente resistenza, sono cotte.

Sgocciolate le patate, sbucciatele e passatele ancora calde allo schiacciapatate.

Mentre cuociono le patate pulite la zucca eliminando i semi e i filamenti interni e tagliatela a fette.

Cuocetela nel forno già caldo a 180° per circa 30 minuti (in questo modo la zucca si asciugherà e non rilascerà acqua durante la preparazione degli gnocchi).

Passate anche la zucca allo schiacciapatate.

Raccogliete il passato di patate e di zucca in una terrina e unitevi la farina e il sale. Lavorate velocemente l’impasto e poi unite l’uovo sbattuto.

Lavorate il composto con le mani molto velocemente fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico. Formate un panetto e poi dei cordoncini. Tagliate da ognuno dei pezzetti di circa 2 cm di lunghezza e rigateli passando ognuno sui rebbi di una forchetta.

Man mano che formerete gli gnocchi, disponeteli su un canovaccio infarinato o cosparso di semola di grano duro per farli asciugare bene fino al momento della cottura.

Note: Potete anche congelare gli Gnocchi di zucca e patate adagiandoli su un vassoio, congelandoli e poi, dopo qualche ora, estraendoli dal freezer e trasferendoli in un sacchetto gelo.

Le Ricette di Simo e Cicci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.