Crea sito

Gnocchi cremosi asparagi e prosciutto crudo

Gli Gnocchi cremosi asparagi e prosciutto crudo sono un primo piatto squisito e facile, preparato con un condimento pronto in 5 minuti senza panna.
Oggi vi proponiamo una nuova versione di gnocchi cremosissimi super primaverile (dopo le nostre versioni ai funghi e bresaola e fagiolini) realizzata con i nostri amati asparagi, prosciutto crudo e con un’avvolgente crema alla crescenza. Una vera prelibatezza ve lo possiamo assicurare!
INGREDIENTI PER PREPARARE GLI GNOCCHI CREMOSI ASPARAGI E PROSCIUTTO CRUDO
gnocchi di patate
asparagi
crescenza
prosciutto crudo
cipolla
olio extravergine d’oliva
sale
pepe
PREPARAZIONE DEGLI GNOCCHI CREMOSI ASPARAGI E PROSCIUTTO CRUDO
1. Innanzitutto puliamo gli asparagi e li sbollentiamo in acqua bollente per meno di 10 minuti, in modo che rimangano consistenti. Questo perché poi li ripasseremo in padella con olio e una cipolla tritata.
2. Sciogliamo nel condimento degli asparagi la crescenza aggiungendo semplicemente un paio di cucchiai dell’acqua di cottura degli gnocchi o un goccio di latte: vedrete che super-crema che si formerà!
3. A parte tostiamo il prosciutto crudo in un padellino antiaderente senza aggiungere olio o burro perché il prosciutto è già grasso di suo e basterà farlo diventare bello croccante.
4. Cuociamo gli gnocchi e li versiamo direttamente nella pentola del condimento. Una mescolata veloce e sono pronti!
Dimenticavamo di dire che questo condimento è buonissimo per gli gnocchi ma è fantastico anche per la pasta. Provateli al più presto con gli ultimi asparagi della stagione e fateci sapere!

Gnocchi cremosi asparagi e prosciutto crudo
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per preparare gli Gnocchi cremosi asparagi e prosciutto crudo

  • 1 kggnocchi di patate
  • 250 gasparagi
  • 250 gcrescenza
  • 150 gprosciutto crudo
  • 1cipolla
  • 4 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • sale
  • pepe

Preparazione degli Gnocchi cremosi asparagi e prosciutto crudo

  1. Preparate gli Gnocchi cremosi asparagi e prosciutto crudo innanzitutto occupandovi degli asparagi: lavateli, eliminate la parte più dura del gambo e sbollentateli per una decina di minuti in acqua bollente.

  2. Tagliate il gambo a pezzi lasciando intere le punte.

  3. Sbucciate la cipolla, tritatela e soffriggetela in una pentola con l’olio d’oliva.

  4. Unite gli asparagi e lasciate insaporire a fuoco vivo per qualche minuto.

  5. A fuoco spento unite la crescenza stemperandola con un paio di cucchiai di acqua di cottura degli gnocchi per renderla cremosa (o con qualche cucchiaio di latte o di panna da cucina). Insaporite con una macinata di pepe.

  6. Tagliate il prosciutto crudo a listarelle e tostatelo per qualche minuto in un padellino antiaderente senza aggiungere grassi finché risulterà ben croccante.

  7. Portate a bollore abbondante acqua salata e, quando bollirà, versate gli gnocchi di patate.

  8. Scolateli appena saliranno a galla e versateli nella pentola con gli asparagi e la crescenza. Mescolate bene per amalgamare il tutto e unite anche il prosciutto crudo.

  9. Servite gli Gnocchi cremosi asparagi e prosciutto ben caldi.

  10. Gnocchi cremosi asparagi e prosciutto crudo

Simo e Cicci consigliano

Vi consigliamo di consumare immediatamente gli gnocchi così da gustarli in tutta la loro cremosità. In ogni caso potete preparare in anticipo il condimento di asparagi stemperandolo con la crescenza solo nel momento in cui cuocerete gli gnocchi.

Potete sostituire la crescenza con altri formaggi cremosi a vostra scelta come robiola, stracchino, ricotta, o anche gorgonzola.

Potete anche realizzare sfiziose varianti degli gnocchi cremosi, ad esempio sostituendo il prosciutto crudo con pancetta, speck, bresaola, prosciutto cotto, salsiccia o anche per una versione di pesce con salmone sia fresco che affumicato o gamberi. Oppure potete sostituire i gli asparagi con rucola, pomodorini, fagiolini, piselli o funghi.

Se volete preparare gli gnocchi di patate in casa dovrete lessare, pelate e schiacciate 1 kg di patate. Aggiungete alle patate 300 g di farina (oppure 150 g di farina e 150 g di amido di mais), 1 uovo e un pizzico di sale. Impastate con le mani fino a ottenere un panetto liscio e omogeneo. Quindi dividete l’impasto in lunghi rotolini, tagliateli in tocchetti di un paio di centimetri e passateli sul rigagnocchi o sui rebbi di una forchetta. Man mano che gli gnocchi sono pronti, sistemateli su un vassoio coperto con carta forno e distanziateli in modo tale che non si attacchino.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.