Crea sito

Dessert alle Pesche

Quando arrivano ospiti all’improvviso la prima domanda che solitamente ci si fa è: “E ora cosa cuciniamo?”  E’ quanto ci è capitato qualche domenica fa. Fortunatamente avevamo già preparato il primo e il secondo ma ci mancava il dolce. Così, cercando un po’ in dispensa gli ingredienti che avevamo in quel momento a disposizione, abbiamo deciso di sperimentare questo dolce molto fresco e per certi versi dal sapore estivo. Ovviamente le pesche possono essere sostituite anche con altri tipi di frutta di vostro gradimento.  Ecco la ricetta:

Ingredienti per 4 persone:

  • 8 pesche sciroppate
  • savoiardi q.b.
  • alchermes
  • rum
  • 4 amaretti
  • 60 g di zucchero
  • 200 ml di panna
  • 500-600 ml di crema pasticciera

Sgocciolate le pesche sciroppate e tagliatele a fettine sottili. Stendete un primo strato di fette sul fondo di quattro coppe da dessert e spruzzatele con un po’ di rum. Bagnate leggermente i savoiardi con l’alchermes e con questi formate uno strato sopra le pesche e poi un terzo strato con la crema pasticciera. Procedete così fino ad esaurimento degli ingredienti, terminando con la crema pasticciera. Intanto fate sciogliere in una casseruola lo zucchero con poca acqua tiepida. Non appena sarà fuso immergetevi gli amaretti e caramellateli da tutti i lati. Sistemate un amaretto al centro di ogni coppa e decorate con la panna montata.  Mettete le coppe in frigo fino al momento di servire.

Con questa ricetta partecipiamo al contest di Nuvole di Farina Piccole Dolci Delizie.

10 Risposte a “Dessert alle Pesche”

  1. Veramente belle queste coppette, in foto sembrano degli allegri fiorellini. Grazie per la partecipazione al contest e vi aspetto con altre golosità

    1. Ciao Stefania! Ci fa davvero piacere partecipare al tuo contest, anzi grazie per quest’opportunità! Non appena ci vengono in mente nuove idee golose sicuramente te le invieremo! 🙂

    1. Ciao! Grazie dei complimenti! Anche noi abbiamo visitato il tuo blog quindi benvenuta! 🙂 E’ un piacere condividere quest’esperienza con chi come noi ha la passione per la cucina! Buona serata.

  2. è da tanto che non lo faccio! 😀
    La mia ricetta però è un po’ diversa: prendo un padellino ci verso uno strato di crema chantilly con cubetti di pan di spagna, poi uno di panna montata ben spalmata che copra tutto e sopra la panna al centro metto la mezza pesca sciroppata: effetto uovo al tegamino, ci cascano tutti!!! 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.