Cipolline Glassate in Agrodolce

Le Cipolline glassate in Agrodolce sono un contorno sfizioso basato su un metodo di cottura particolare, l’agrodolce,  che noi in verità non avevamo mai sperimentato prima. Mescolando durante la cottura lo zucchero con l’aceto nelle giuste proporzioni, si ottiene una salsa dal gusto acidulo e dolce al tempo stesso. Con questo metodo di cottura è possibile preparare diverse pietanze, come ad esempio il famoso maiale in agrodolce, e insaporire verdure come carote o cipolle. Avendo a disposizione tante cipolline novelle (ben 1 kg!) le abbiamo cucinate in agrodolce e dobbiamo dire che ci sono proprio piaciute!

Cipolline Glassate in Agrodolce

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 kg di cipolline
  • 2 cucchiai di aceto balsamico
  • 3 cucchiai di olio d’oliva
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 60 g di burro
  • vino bianco
  • brodo vegetale
  • sale

Pulite e sbucciate le cipolline. Fatele sbollentare in acqua calda per 5 minuti, poi scolatele. In un largo tegame fate sciogliere il burro con l’olio d’oliva. Aggiungete le cipolline e fatele colorire da tutti i lati. Salatele e bagnatele con mezzo bicchiere di vino bianco. Lasciate evaporare il vino e a questo punto versate sulle cipolline l’aceto balsamico e lo zucchero. Bagnate con un mestolo di brodo vegetale, coprite con un coperchio e fate cuocere a fiamma moderata per circa 30-40 minuti. A metà cottura girate le cipolline in modo che la cottura sia uniforme. Servite le cipolline glassate in agrodolce.

Cipolline Glassate in Agrodolce

Se volete essere sempre aggiornati sulle nostre ricette e chiederci qualche consiglio potete seguirci sulla nostra pagina Facebook semplicemente cliccando “mi piace”. Oppure potete seguirci su Twitter , Google+e Pinterest. Vi aspettiamo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.