Il Chia pudding o Budino ai semi di chia è un delizioso e insolito budino preparato con i semi di chia e con tanta frutta fresca, ideale per la colazione o per uno snack veloce. Da qualche mese abbiamo scoperto questi piccoli semini dalle tante proprietà grazie ad Instagram, dove praticamente ogni giorno vengono pubblicate migliaia di foto di budini ai semi di chia preparati in tantissimi modi. Così è nata anche in noi la curiosità di provare  questi semini ricchi di Omega 3, fibre, vitamine, antiossidanti e calcio, insomma perfetti per un pasto sano soprattutto se abbinati a frutta fresca (ma si possono usare anche in preparazioni salate!) Complici le temperature più calde, li abbiamo preparati realizzando un budino molto particolare perché non ha bisogno di cottura. Infatti i semi di chia possono assorbire fino a 12 volte il loro peso in acqua, per cui basta mescolarli con lo yogurt o il latte e lasciarli a riposo tutta la notte così da avere il nostro pudding pronto non appena ci alziamo la mattina! Poi siamo noi a decidere come vogliamo gustarli: con la nostra frutta fresca preferita, con frutta secca come mandorle o noci, con granola, muesli, cioccolato, ecc; c’è proprio l’imbarazzo della scelta 😉

Chia pudding - Budino ai semi di chia

Chia pudding – Budino ai semi di chia

Ingredienti per 4 persone:

  • 60 g di semi di chia
  • 500 g di yogurt di soia (o yogurt greco)
  • 200 g di fragole
  • 2 cucchiai di miele o sciroppo d’acero (facoltativo)
  • frutta fresca di stagione a piacere (noi abbiamo usato fragole, prugne e anguria)

Preparate il Chia Pudding innanzitutto sciacquando le fragole, eliminando il picciolo e tagliandole a dadini.

Frullatele con un frullatore ad immersione ottenendo una purea rossa.

In un barattolo di vetro o in un contenitore ermetico adatto per il frigo unite la purea di fragole con lo yogurt e il miele o lo sciroppo d’acero.

Mescolate bene tutti gli ingredienti, poi aggiungete i semi di chia.

Mescolate nuovamente, coprite il contenitore e trasferitelo in frigo.

Dopo mezz’ora circa riprendetelo e mescolate ancora il chia pudding, poi riponetelo in frigo meglio se tutta la notte.

Servite il Chia Pudding aggiungendo la frutta fresca di stagione che preferite: noi abbiamo optato per fettine di fragole e prugne e fiorellini di anguria 🙂

Note:

  • Potete sostituire lo yogurt anche con il latte, magari di soia o di mandorle.
  • Il Chia Pudding può essere arricchito non solo con frutta fresca di stagione ma anche con frutta secca, fiocchi di avena, muesli, cioccolato, insomma sono tantissimi gli abbinamenti che possiamo sperimentare per gustare il budino ai semi di chia!

Altre ricette con la frutta fresca? Provate i Cestini di pasta sfoglia con fragole e menta o la Torta con frutta fresca e crema pasticcera 😉

Chia pudding - Budino ai semi di chiaChia pudding - Budino ai semi di chia

 

 

2 Commenti su Chia pudding – Budino ai semi di chia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.