Arrosto di tacchino ripieno con peperoni e olive

L’Arrosto di tacchino ripieno è un secondo piatto ricco di sapore e gusto, farcito con peperoni grigliati, olive e formaggio. Un piatto che sicuramente possiamo preparare con un petto di tacchino aperto a libro e pronto da farcire, ma che possiamo realizzare anche con le classiche fette. Infatti, con poche semplici mosse possiamo trasformare delle fette di petto di tacchino (o anche di pollo) in un succulento, tenero e succoso arrosto. Basta disporre le fette su un foglio di carta da forno sovrapponendole leggermente, coprirle con un altro foglio, assottigliarle e compattarle con un batticarne o un mattarello e deve essere solo farcito. Naturalmente possiamo farcirlo in tanti modi, ma il ripieno che oggi vi consigliamo si è rivelato buonissimo: peperoni grigliati (sulla piastra o al forno), olive e provolone. Anche la cottura è semplicissima: in pentola con olio e erbe aromatiche come rosmarino e salvia, sfumato con il vino bianco e cotto lentamente per un arrosto che a fine cottura sarà morbido e succoso, da accompagnare con il suo fondo di cottura e con un contorno di stagione come patate e carote in padella o una fresca insalata. Per il pranzo della domenica, per i giorni di festa, ma con questi ingredienti così semplici anche per il pranzo e la cena di tutti i giorni, provate l’Arrosto di tacchino ripieno con peperoni e olive!
INGREDIENTI PER PREPARARE L’ARROSTO DI TACCHINO RIPIENO
500 g petto di tacchino
peperone rosso
peperone giallo
peperone verde
150 g olive verdi (denocciolate)
150 g provolone
q.b. olio extravergine d’oliva
100 ml vino bianco
sale
pepe
q.b. erbe aromatiche

COME PREPARIAMO L’ARROSTO DI TACCHINO RIPIENO CON PEPERONI E OLIVE
1. Arrostiamo i peperoni sulla piastra o al forno e, tolta la pelle, i semi e il torsolo, li dividiamo in falde e li condiamo con olio e sale.
2. Disponiamo le fette di tacchino su un foglio di carta da forno sovrapponendole tra loro, poggiamo sopra un foglio di carta da forno e le assottigliamo con un batticarne o mattarello. Eliminiamo la carta da forno e farciamo con peperoni, olive e formaggio grattugiato.
3. Cuociamo l’arrosto in pentola sfumandolo a metà cottura con il vino e cuocendolo a fuoco molto dolce.
4. Lasciamo riposare l’arrosto una volta cotto e, una volta freddo, lo tagliamo a fette.


Scopri anche:
ARROSTO FARCITO CON SPINACI E MORTADELLA
ARROSTO DI MAIALE AVVOLTO NELLA PANCETTA
ARROSTO DI MAIALE AL LATTE

Per non perdere nessuna ricetta seguici sulla nostra pagina Facebook cliccando mi piace QUI, sulla pagina Instagram cliccando “segui” QUI o su TikTok.


Arrosto di tacchino ripieno con peperoni e olive
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

500 g petto di tacchino
1 peperone rosso
1 peperone giallo
1 peperone verde
150 g olive verdi (denocciolate)
150 g provolone
q.b. olio extravergine d’oliva
100 ml vino bianco
sale
pepe
q.b. erbe aromatiche

Strumenti per preparare l’Arrosto di tacchino ripieno con peperoni e olive

Carta forno
Batticarne
Piastra in ghisa
1 Pentola
1 Tagliere
1 Coltello
1 Fornello
Spago da cucina

Passaggi per preparare l’ Arrosto di tacchino ripieno con peperoni e olive

Cottura dei peperoni

Preparate l’Arrosto di tacchino ripieno con peperoni e olive innanzitutto cuocendo i peperoni: lavateli sotto acqua corrente e asciugateli.

Riscaldate una griglia o una piastra e arrostite i peperoni, cuocendoli uniformemente da ogni lato. In alternativa potete arrostirli in forno ponendoli su una placca rivestita con carta da forno e cuocendoli per circa 30 minuti a 200°.

Una volta pronti, poneteli in un sacchetto e lasciateli riposare per circa 15 minuti, quindi spellateli, apriteli ed eliminate semi e torsolo, lasciando le falde dei peperoni intere. Mettetele su un vassoio e conditele con olio, sale e pepe.

Preparazione dell’arrosto e cottura

Disponete le fette di tacchino su un foglio di carta da forno, sovrapponendole leggermente, così da ottenere un rettangolo.

Coprite con un altro foglio di carta da forno e appiattite con un mattarello o un batticarne in modo da compattare le fette di tacchino.

Posizionate al centro del rettangolo di carne le falde di peperone, le olive denocciolate e il provolone grattugiato grossolanamente.

Arrotolate strettamente formando un rotolo e legatelo con lo spago da cucina per evitare che durante la cottura il ripieno fuoriesca e sigillando bene le estremità.

Versate l’olio d’oliva in una pentola piuttosto capiente con le erbe aromatiche, disponete l’arrosto di tacchino ripieno quando l’olio sarà caldo e fatelo rosolare uniformemente da ogni lato.

Bagnate con il vino, fatelo evaporare e proseguite la cottura a fuoco basso per circa 35-40 minuti, bagnando, se il fondo dovesse asciugarsi troppo, con acqua calda o brodo caldo.

Terminata la cottura, fate riposare l’arrosto per almeno 15-30 minuti, quindi eliminate lo spago da cucina e tagliatelo a fette. Servitelo.

Arrosto di tacchino ripieno con peperoni e olive

Arrosto di tacchino ripieno con peperoni e olive

Simo e Cicci consigliano

Potete conservare l’Arrosto di tacchino ripieno con peperoni e olive fino a 3 giorni in frigo o congelarlo.

Potete usare per il ripieno anche solo peperoni rossi o gialli. Inoltre potete utilizzare olive nere o capperi al posto delle olive verdi.

Al posto del provolone, potete utilizzare altri formaggi di vostro gradimento come parmigiano, pecorino o fontina, emmental, ecc.

In alternativa, potete cuocere anche l’arrosto in forno cuocendolo a 180° per circa 50 minuti e bagnandolo a metà cottura con il vino.

Con lo stesso ripieno potete utilizzare anche petto di pollo o carne di maiale.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.