La Ciaramicola

Cari amici siamo arrivati a Pasqua e purtroppo ci troviamo a passare anche quest’anno, questa festività ,rinchiusi in casa. Non abbattiamoci,andiamo avanti aspettando tempi migliori , intanto,cerchiamo di mantenere le nostre tradizioni.Oggi ,per chi non lo conosce ,presento il dolce tipico pasquale della cucina Umbra,della provincia di Perugia,la Ciaramicola. Questo dolce è una ciambella o”torcolo” (per i perugini) di colore rosso e ricoperto da una meringa bianca con sopra delle decorazioni colorate.Questi colori rappresentano la città di Perugia e i suoi rioni.La storia racconta che questo dolce veniva dato in dono nel giorno di Pasqua dalle fidanzate al loro promessi sposi.Non c’è una vera origine di questo dolce, ma senza dubbio è un dolce molto antico.Ogni famiglia ,come sempre ,ha una ricetta e la mia viene da mia zia ,la zia Tony,originaria proprio della città,che rende questo dolce strepitoso.Io ho imparato da poco a realizzarlo grazie proprio alla zia.La parte dell’impasto della Ciaramicola è simile al Torcolo ma con un’aggiunta di due liquori;il rum e l’alchermes e delle mandorle tritate. Per fare questo dolce non ci vuole una grande scuola ma c’è una parte delicata,la meringa o come tanti dicono la glassa. Ognuno ha la sua scuola di pensiero,in questa ricetta troverete la versione di mia zia che rende la meringa croccante al punto giusto, tenendola in forno per ben due ore a 100°,ma possiamo ottenere la meringa croccante fuori e dal cuore morbido(ma cotto) anche tenendola in forno spento (forno ancora caldo dal torcolo) per tutta una notte .Il calore del forno cuocerà la meringa senza rovinarla ,la mattina il dolce sarà perfetto.Scegliete il metodo che preferite e provate questa ricetta , rimarrete stupiti dal grande gusto.

ciaramicola
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni8/10
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti per l’impasto

  • 6uova
  • 250 gzucchero
  • 100 gburro
  • 250 gfarina 00
  • 1/2Bicchiere tra rum e alchermes
  • 100 gmandorle tritate
  • q.b.Buccia di limone grattugiato
  • 1 bustinaLievito per dolci

Ingredienti per la meringa

  • 2uova , solo albume
  • 250 gzucchero a velo
  • q.b.Decorazioni zuccherate

Strumenti

  • Anello per dolci da circa 28/30 cm di diametro
  • carta da forno
  • Vassoio

Preparazione dell’impasto per prima fase,a seguire la meringa

  1. burro e zucchero

    Prima di tutto va montato lo zucchero con il burro.Potete scegliere se sciogliere il burro sul fuoco o fare come faccio io schiacciarlo e poi amalgamarlo con lo zucchero.

  2. 1 uovo

    Aggiungete le 6 uova intere , una per volta e piano piano agli altri ingredienti.Procediamo con il 1’uovo.

  3. 2 uovo

    Secondo uovo ed amalgamate con le fruste elettriche o manuali.

  4. 3 uovo

    Terzo uovo ed amalgamate.

  5. 4 uovo

    Quarto uovo ed amalgamare.

  6. 5 uovo

    Quinto uovo ed amalgamare ancora.

  7. 6 uovo

    Sesto ed ultimo uovo.

  8. farina

    Unite la farina 00 e continuate ad amalgamare.Io non setaccio la farina ma se volete fatelo sicuramente è un passaggio migliore.

  9. limone

    Unite la buccia di limone grattugiato.Mi raccomando lavate il limone prima di usarlo e possibilmente usate dei limoni non trattati chimicamente.

  10. rum

    Prendete un bicchiere e riempitelo per 1/4 di rum.

  11. alchermes

    Allo stesso bicchiere andate ad aggiungere 1/4 di alchermes dando vita ad un 1/2 bicchiere di liquore.

  12. Versate il liquido sull’impasto e continuate ad amalgamare.

  13. Unite le mandorle tritate.

  14. Aggiungete il lievito per dolci e continuate a frullare.

  15. anello per torcolo

    Prendete uno stampo per dolci o un anello da torcolo dal diametro di circa 28/30 cm.Se volete una Ciaramicola più piccola basta dimezzare la dose.Imburrate bene od usate uno staccante per dolci.

  16. Versate tutto l’impasto sullo stampo e infornate per 30 minuti a 180° forno ventilato.

  17. dolce

    Appena pronto lasciate raffreddare per un pò poi capovolgete il dolce in un vassoio da dolce.Posizionate il dolce con il suo vassoio in un piatto da forno ,con della carta da forno.

  18. meringa

    Preparate la meringa .Rompete le uova e prendete solo l’albume, unite lo zucchero a velo e montate bene.La meringa sarà pronta solo quando rovesciando la ciotola la meringa non cadrà.

  19. Unite la meringa al dolce rendendola una nuvola o coprendo il dolce completamente.

  20. Aggiungere i granellini di decorazione e mettete nuovamente in forno per due ore a 100° con forno ventilato Solo Sopra.Vi ricordo che se volete una meringa croccante fuori ma morbida e cotta dentro basta lasciare il dolce in forno spento ma ancora abbastanza caldo per tutta la notte.

  21. Ciaramicola

    Il dolce è pronto,vi saluto e vi auguro Buona Pasqua a voi e le vostre famiglie.Continuate a seguirmi qui sul blog,su Youtube,Facebook,Istagram,Pinterest e lasciate like e commenti ci conto!

Per una meringa più lucida aggiungete un goccio di aceto di vino bianco mentre montate le uova con lo zucchero a velo,toglierà anche l’odore dell’uovo.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.