Crea sito

Bruschetta Radicchio e Noci

Cari amici in questi giorni non sono stata molto presente,mi spiace,ma eccomi con voi .La ricetta di oggi “Bruschetta Radicchio e Noci “è un semplice crostone da utilizzare come aperitivo o come veloce antipasto;per chi è vegetariano,non so’,ma potrebbe essere un buon piatto completo.Gli ingredienti sono totalmente italiani,in particolare il principale,il radiccchio tardivo o meglio di Treviso;prodotto e lavorato solo nella specifica zona di Treviso.Ho imparato ad apprezzare questo tipo di radicchio con mio marito.Mi ricordo che qualche tempo fa un vecchio amico di Andrea gli fece un regalo,gli riportò da Treviso una cassetta di legno di radicchio tardivo,io non sapevo neanche come cucinarlo.La prima volta lo feci grigliato poi piano piano iniziai a sostituirlo agli altri tipi di radicchio.Ora lo utilizzo ovunque,come vedete e vedrete;dall’antipasto ad un primo piatto, ad un semplice contorno.Possiamo dire che dopo una lunga lavorazione il radicchio tardivo è il fiore di un tipo di cicoria,dal colore bianco e dalle sfumature rossastre.Le coste o se vogliamo chiamiamoli petali,sono corposi,croccanti.Il radicchio è molto buono sia a crudo che cotto.Noi oggi lo andremo a preparare in insalata,accompagnato da noci e Parmigiano Reggiano.Ho abbinato un pane di segale per rendere rustica e più genuina la bruschetta. (Questo tipo di pane viene prodotto da un forno nel centro storico del mio paese dove si possono trovare anche altri prodotti eccezionali.)Se non volete utilizzare questa tipologia di pane la bruschetta sarà molto buona anche con del pane bianco.Sperando di avervi fatto venire un pò d’ acquolina è arrivato il momento di andare insieme a preparare la ricetta, siete pronti?Andiamo…

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 420 gpane di segale
  • 100 gRadicchio Tardivo
  • 30 gParmigiano Reggiano (Grattugiato o a scaglie )
  • 10 gnoci sgusciate
  • q.b.sale
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Crema di aceto balsamico

Strumenti

  • Tagliere

Preparazione

  1. radicchio

    La prima fase è lavare e tritare il radicchio tardivo.

  2. Tritare le noci ed unire al radicchio tritato.

  3. parmigiano e radicchio

    Aggiungere il parmigiano a scaglie o grattugiato,non c’è una regola,è solo un fatto di gusto.

  4. sale

    Unire un pizzico di sale.

  5. olio extravergine evo

    Aggiungere un filo d’olio extravergine d’oliva.

  6. aceto balsamico

    Il tocco finale ,un filo di crema di aceto balsamico.Amalgamate bene e mettete a riposare una mezz’oretta. Tranquillamente potete consumarla anche subito.

  7. pane di segale

    Tagliate il pane a fette alte almeno un centimetro e fatele abbrustolire in forno o su una bistecchiera per 3-4 minuti.

  8. bruschetta radicchio e noci

    Quando le basi saranno pronte disponete le fette di pane sul tagliere e aggiungete il radicchio ormai ben insaporito e ….pronti in tavola!Cari amici provate,assaggiate questa ricetta veloce,ditemi che ne pensate e aspettatemi per una prossima ricetta,chissà se sarà ancora con radicchio di Treviso.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.