Crea sito

Vov home made

Tutti conosciamo il Vov, molti di noi lo acquistano in negozio, molti sanno che è facile da preparare in casa e che soprattutto è molto più buono.
Da qui nasce la ricetta del Vov home made e la mia maniacale usanza di regalarlo tutti gli anni ai mariti delle mie amiche, certa del fatto che il regalo sarà sempre gradito alle dalle dolci consorti!
Oggi secondo il Calendario del cibo di AIFB si festeggia l’uovo. Ambasciatrice della giornata la bravissima Francesca Antonucci del blog Mistofrigo.it.
Ho riflettuto un pochino sulla giornata e non avevo voglia di raccontare la ricetta di una qualche salsa a base d’uovo che sicuramente mi sarebbe impazzita.
Perchè non è facile raccontare un ingrediente che va praticamente in tutti i piatti italiani. L’uovo è il legante per eccellenza, lo usiamo per creme e salse, lo aggiungiamo alle torte salate per dare consistenza al ripieno, lo usiamo come ingrediente principale nella pasta all’uovo, simbolo della cucina italiana nel mondo. E non riuscirei a fermarmi, perchè l’uovo è sempre stato alla base dell’alimentazione dell’uomo fin dai tempi delle caverne. L’uovo è un alimento completo, ricco di proteine altamente digeribili, minerali e vitamine.
Così chiacchierando con le ragazze di AIFB è uscito come rappresentante dell’uovo il liquore Vov. E io ho la mia fantastica ricetta, non voglio essere auto celebrativa, ma me lo dice sempre chi riceve il sopracitato regalo di Natale!

vov hand made

Vov home made

Ingredienti
500 ml di latte intero
4 tuorli bio
400 g di zucchero
100 g di Marsala
100 g di alcool a 95°

Preparazione
Fate bollire il latte e lasciatelo raffreddare. Montate i tuorli d’uovo con lo zucchero: devono diventare gonfi e spumosi. Aggiungete il Marsala, l’alcool a 95° e continuate a mescolare con le fruste elettriche per alcuni minuti.
Lasciate riposare almeno dieci minuti e aggiungete il latte ormai freddo, mescolando bene.
Filtrate e imbottigliate.
Conservate al fresco.
Il Vov è ottimo bevuto freddo da frigorifero, consigliatelo ai vostri amici che riceveranno il vostro dono.

Pubblicato da Ferri Micaela

Chimico con la passione della cucina! Vi porto in giro per il mondo e vi faccio conoscere le mie ricette.

5 Risposte a “Vov home made”

  1. Ricordo che quando ero piccola mia madre aveva sempre una bottiglia di vov che offriva quando avevamo visite e il suo profumo e la consistenza cremosa erano così invitanti! Io personalmente non bevo nessun tipo di liquore ma mio marito gradirebbe!!
    Grazie e buona serata!!

    1. Grazie mille a te per aver apprezzato la ricetta. Anche io non bevo liquori, ma non nego di apprezzare questo in particolare. Di solito assaggio il bicchierino di mio marito.
      Buona serata!!!

  2. Ciao Micaela!
    Grazie del tuo contributo e dell’idea. Io non ho mai fatto in VOV in casa e leggendo la tua ricetta mi hai fatto venir voglia di provare…mi mancano in dispensa l’alcol e il marsala 🙁 Domani procuro questi ingredienti mancanti e mi metto all’opera 😀 😀 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.