Crea sito

Torta paradiso

Io adoro la torta paradiso. E’ una soffice e golosa torta farcita con una fresca crema al latte che ricorda la famosa merendina che troviamo nel banco frigo del supermercato. Infatti, nessuno ci vieta di farla in forma rettangolare e tagliarla in monoporzioni perfette, ad esempio, per una festa di compleanno.
La torta paradiso ha una finitura molto particolare, dovuta alla presenza di fecola di patate nell’impasto che rende a torta estremamente fine e soffice.
E’ una torta perfetta per la merenda di tutti i giorni, ma fa una bella figura anche in occasioni speciali, qual compleanni e feste di famiglia.

Una torta speciale per una festa in famiglia? La mia preferita… la strawberryes cake.

Torta paradiso
  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4-6 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gFarina 00
  • 50 gFecola di patate
  • 3Uova
  • 200 gZucchero
  • 200 mlYogurt (alla vaniglia)
  • 80 mlOlio di semi di girasole
  • 1 bustinaLievito in polvere per dolci
  • 1 pizzicoSale

Per la farcitura

  • 300 mlPanna da montare zuccherata (tipo Hoplà)
  • 90 gLatte condensato
  • 1 cucchiainoMiele di acacia

Preparazione

Iniziamo a preparare la torta paradiso
  1. In una ciotola capiente montate le uova e lo zucchero con le fruste elettriche fino a farle diventare gonfie e spumose.

  2. Aggiungete lo yogurt e l’olio di semi di girasole, sempre mescolando con le fruste.

  3. Aggiungete la farina e la fecola setacciate insieme, unite infine il lievito e il pizzico di sale e mescolate per bene. Io ho utilizzato sempre le fruste.

  4. Imburrate e infarinate uno stampo con il bordo a cerniera del diametro di circa 22-24 cm.

    Versate il composto al suo interno e cuocete in forno caldo a 180° per circa 40 minuti. Fate sempre la prova dello stecchino che deve uscire perfettamente asciutto.

  5. Trascorso il tempo necessario, sfornate la torta e lasciatela raffreddare completamente.

    Nel frattempo preparate la crema al latte.

  6. Montate la panna a neve ben ferma, ben fredda, aggiungete il latte condensato e il cucchiaino di miele continuando a montare. La crema è pronta.

  7. Quando la torta è ben fredda, tagliatela in due e aggiungete la crema al latte sulla base. Appoggiate l’altro disco di torta e riponete in frigorifero per almeno mezz’ora a rassodare.

  8. Trascorso il tempo di riposo spolverate con abbondante zucchero a velo e servite.

    Per gustare al meglio la torta paradiso è opportuno estrarla dal frigorifero almeno 10 minuti prima di servirla.

  9. La torta paradiso si conserva alcuni giorni, in frigorifero, coperta sotto una campana.

  10. torta-paradiso

Seguimi anche sui social

la mia pagina Facebook     il mio profilo Instagram       la mia pagina Pinterest

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Ferri Micaela

Chimico con la passione della cucina! Vi porto in giro per il mondo e vi faccio conoscere le mie ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.