Torta al semolino

torta al semolino

La torta al semolino è un dolce tipico di Firenze.
Ha una base di pasta frolla ed è farcita con una buonissima crema preparata con il semolino e ricoperta con una golossisima ganache al cioccolato.
Durante le mie frequenti visite nella città dei Medici ho più volte avuto l’occasione di assaggiare questa torta e ho voluto riproporla ad amici e parenti. Potrebbe sembrare difficile da fare, invece con i tempi di una tradizionale crostata di frutta, riusciamo a preparare un dolce goloso per gli amanti del cioccolato.

Ingredienti
300 g. di pasta frolla
65 g. di zucchero
65 g. di semolino
1/2 bustina di vanillina
500 ml. di latte
2 tuorli d’uovo
1 cucchiaino di burro

Per la ganache al cioccolato
100 g. di cioccolato fondente max 55%
100 g. di panna fresca

Preparazione
Foderate uno stampo a cerniera con la carta da forno, stendete la pasta frolla e adagiatela nello stampo da crostata.
Regolate il bordo a circa 2 cm di altezza.
Fate bollire il latte insieme allo zucchero, al semolino e alla vanillina. Appena raggiunge il bollore, toglietelo dal fuoco ed aggiungete il burro e i tuorli (mescolando questi ultimi uno alla volta). Mescolate bene il composto in modo che sia liscio, omogeneo e senza grumi. Versate la crema sulla base di frolla .
Cuocete in forno caldo a 180°C per circa 20 minuti.
Sminuzzate finemente il cioccolato con l’aiuto di un coltello e trasferitelo in una ciotola. Portate a bollore la panna e versatela sul cioccolato mescolando brevemente. La ganache si prepara in un baleno. Versate sulla superficie della torta e con l’aiuto di una spatola spalmate interamente il dolce.
Mettetelo in frigorifero a solidificare.
Questa è una torta che si conserva in frigorifero, ma non va mangiata fredda. Ricordatevi di toglierla dal frigo una mezz’ora prima di servirla.

Pubblicato da Ferri Micaela

Chimico con la passione della cucina! Vi porto in giro per il mondo e vi faccio conoscere le mie ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.