Crea sito

Taschine ripiene della Maddalena

Le taschine ripiene della Maddalena, così ho deciso di chiamare questo goloso secondo piatto che piace tantissimo a tutti i miei amici.
Ma partiamo dall’inizio. La Maddalena è la mamma del nostro caro amico Gian Matteo ed è la cuoca dell’agriturismo che hanno in gestione da tantissimi anni.
Ca’ Berti è un posticino che ci piace tantissimo, si trova sulle prime colline modenesi, a Levizzano Rangone, nel comune di Castelvetro di Modena, terra del Lambrusco Grasparossa di Castelvetro. Nel loro agriturismo la famiglia Vandelli coltiva da generazioni proprio uve di Grasparossa.
Quando abbiamo l’occasione li andiamo a trovare sia per gustare il loro ottimo Lambrusco che per assaporare i piatti della Maddalena, una vera résdora emiliana.
Le taschine ripiene sono un classico della sua cucina, ripiene di mortadella e Parmigiano Reggiano e guarnite con un filo di ABTM DOP.
Ho voluto provare a rifarle a casa, per la poter gustare questo buonissimo secondo piatto visto che in questo periodo di “zona rossa” non possiamo andare a trovarli.
Ho accompagnato le taschine con delle verdure saltate in padella, ma le taschine ripiene sono perfette con le patate arrosto.

Un secondo piatto della tradizione modenese che non dovreste assolutamente perdervi sono gli uccelletti, chiamati così per la loro piccola forma tondeggiante, ma che assolutamente non sono selvaggina.

taschine ripiene
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
244,57 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 244,57 (Kcal)
  • Carboidrati 4,58 (g) di cui Zuccheri 0,09 (g)
  • Proteine 18,77 (g)
  • Grassi 16,59 (g) di cui saturi 6,47 (g)di cui insaturi 9,20 (g)
  • Fibre 0,73 (g)
  • Sodio 446,52 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti per le taschine ripiene

  • 600 glonza di maiale (a fette sottili)
  • 120 gmortadella (a fette sottili)
  • 50 gparmigiano Reggiano DOP (in scaglie)
  • q.b.farina (per impanare)
  • 30 gburro
  • 30 golio extravergine d’oliva
  • q.b.sale

Preparazione delle taschine ripiene

  1. Battete leggermente le bistecchine di lonza di maiale.

    Adagiate sulle bistecchine una fettine di mortadella, ci vorrà circa 1/4 di fetta per coprire la carne.

    Aggiungete alcune scagliette di Parmigiano Reggiano.

  2. Ripiegate in due la bistecchina e fermate con uno stecchino di legno.

    Procedete in questo modo fino a terminare gli ingredienti.

  3. Mettete in un piatto la farina e impanate per bene tutte le taschine. Tenete da parte.

  4. Versate in una padella ampia il burro e l’olio extravergine di oliva. Fate sciogliere quindi aggiungete le taschine ripiene, lasciando rosolare per bene ogni lato.

    Salate leggermente e se necessario aggiungete un goccio di acqua calda per completare la cottura. Ci vorranno una decina di minuti, a seconda dello spessore della carne che avete utilizzato.

  5. Servite subito caldissime accompagnandole con delle verdure cotte o ancor meglio delle patate arrosto.

    Versate un filo di ABTM DOP.

  6. taschine ripiene

Seguimi anche sui social

la mia pagina Facebook     il mio profilo Instagram       la mia pagina Pinterest

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Ferri Micaela

Chimico con la passione della cucina! Vi porto in giro per il mondo e vi faccio conoscere le mie ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.