Rugelach con tahini cioccolato miele e pistacchi

Rugelach con tahini cioccolato miele e pistacchi sono la proposta di questo mese di Re-Cake 2.0. Sono dei deliziosi dolcetti di origine ebraica, solitamente farciti con marmellata o cioccolato. Per l’occasione è stata scelta una farcitura molto golosa presa in prestito dal sito FeedFeed. La sfoglia, invece, è una ricetta di Yotam Ottolenghi, che ha la caratteristica di non essere una pasta sfoglia tradizionale, ma che si sfoglia magicamente in cottura lo stesso.
Una vera scoperta!
I rugelach si possono confezionare a cornetto, come vedete in questa ricetta oppure a rotolino.

Io adoro i dolci, ma in generale tutte le ricette, di Yotam Ottolenghi e nel tempo ne ho preparati di deliziosi. Vi lascio giusto due ricettine che amerete sicuramente.
Crostata di cioccolato e le tortine al limone, entrambe proposte di Re-Cake 2.0.

Rugelach con tahini cioccolato miele e pistacchi
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni24 rugelach
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaEuropea

Ingredienti

  • 160 gfarina 00
  • 125 gformaggio fresco spalmabile (freddo di frigorifero)
  • 125 gburro (a cubetti freddo di frigorifero)
  • 2 glievito chimico in polvere
  • 1 gsale
  • 1/4vaniglia (i semini)

Per il ripieno dei rugelach

  • 30 gtahina
  • 25 gzucchero di canna
  • 1 cucchiainocannella in polvere
  • 6cardamomo (i semini di 6 baccelli passati al mortaio)
  • 20 gpistacchi non salati (tritati)
  • 50 gcioccolato fondente (tritato)
  • miele di arancio

Per la finitura dei rugelach

  • 1uovo
  • 1 cucchiaiolatte
  • 1 cucchiaiozucchero
  • 1 cucchiaiocannella in polvere

Preparazione

  1. Mettete la farina, il sale, il lievito e i semini della bacca di vaniglia nel robot. Aggiungete il burro freddo a pezzetti e azionate per alcuni secondi, finché non si saranno formate delle grosse briciole. Aggiungete il formaggio spalmabile sempre freddo e mescolate velocemente fino a quando non si formerà una palla attorno alle lame. Non lavorate troppo il composto altrimenti risulterà duro.

    Mettetelo sul piano leggermente infarinato e lavoratelo giusto qualche minuto per compattarlo.

  2. Dividete l’impasto in due parti e appiattitele su un foglio di carta forno formando due dischi. Coprite e riponete in frigorifero per almeno un’ora.

  3. Nel frattempo preparate il ripieno.

    Mettete in una ciotola lo zucchero di canna, la cannella e il cardamomo. Io non ho il cardamomo in polvere, ho aperto 6 baccelli e li ho pestati nel mortaio.

    Mescolate per uniformare il composto e tenete da parte. Preparate anche il cioccolato e i pistacchi.

  4. Prelevate il primo disco di pasta dal frigorifero e stendetelo ad uno spessore di circa 2 mm.

    Spalmate metà della tahina, fermandovi a circa un centimetro dal bordo. Cospargete con metà del composto di zucchero, metà cioccolato e pistacchi e infine passate un filo di miele di arancio.

  5. Tagliate in 12 spicchi la sfoglia, la cosa migliore per fare questa operazione è quella di utilizzare la rotella della pizza.

    Arrotolate su se stessi i triangolini farciti formando dei piccoli croissant, appoggiandoli mano a mano su una teglia rivestita di carta forno.

    Fate la stessa cosa con il secondo disco di sfoglia.

  6. Mettete la teglia con i rugelach in frigorifero per mezz’ora, così manterranno bene la forma durante la cottura.

    Nel frattempo preriscaldate il forno a 160° in modalità ventilata.

  7. Prima di infornare mescolate l’uovo con il latte. In una ciotolina mescolate lo zucchero semolato e la cannella.

    Spennellate i rugelach con l’uovo e cospargeteli con il mix di zucchero e cannella.

    Cuocete per circa 16-18 minuti. I mie sono risultati leggermente troppo dorati. Controllate la doratura durante la cottura.

  8. I rugelach si conservano alcuni giorni chiusi in un contenitore ermetico, ma il mio consiglio è quello di servirli appena fatti, giusto il tempo di farli raffreddare. Saranno belli croccantini e friabili al punto giusto.

  9. rugelach
  10. Re-Cake-2.0-60-Rugelach-tahini-e-cioccolato

    Ecco la locandina del mese e trovate tutte le regole per partecipare sul blog di Alessandra La cucina di zia Ale.

Seguimi anche sui social

la mia pagina Facebook     il mio profilo Instagram       la mia pagina Pinterest

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Ferri Micaela

Chimico con la passione della cucina! Vi porto in giro per il mondo e vi faccio conoscere le mie ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.